Ufficiale, Lippi di nuovo ct della Cina: nel mirino i Mondiali del 2022

A 71 anni Marcello Lippi torna a sedersi sulla panchina della Cina.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Ancora Marcello Lippi. A 71 anni l'ex ct della Nazionale italiana si riaccomoda sulla panchina della Cina dopo averla guidata per più di due anni fino allo scorso gennaio. La Federazione cinese, dopo aver puntato su Fabio Cannavaro per pochi mesi, ha deciso di scommettere nuovamente su Lippi che ha come obiettivo la qualificazione ai Mondiali che si giocheranno in Qatar nel 2022.

La prima esperienza, segnata dalla prematura eliminazione in Coppa d'Asia, è stata tutt'altro che soddisfacente. Ma a far contenti i vertici del calcio cinese sono stati lo spirito e la voglia di lottare mostrati in ogni partita. 

La Cina con Lippi ha dimostrato - si legge nel comunicato ufficiale - uno spirito positivo e combattivo. Riteniamo che sotto la sua guida la Nazionale possa raggiungere il sogno di qualificarsi ai prossimi Mondiali

A luglio andrà in scena il sorteggio per le qualificazioni alla kermesse iridata, mentre già a settembre si disputeranno le prime partite.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.