Guardiola firma con la Juventus? Crolla la quota dei bookmakers

Pep era dato a 9,00 pohi giorni fa, adesso è già sceso a quota 1,50. Seguono Sarri, Mourinho e Pochettino. Ormai staccato Simone Inzaghi.

3 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

L'effetto bomba creato da Radio Sportiva prima e AGI poi non si ripercuote solo sul calciomercato di fine stagione, ma anche sui bookmakers che stanno pronosticando il prossimo allenatore della Juventus. In mattinata, la notizia di Pep Guardiola ormai prossimo alla firma con i bianconeri ha scosso anche le quote degli scommettitori, premiando di fatto chi aveva puntato sul tecnico catalano nei giorni scorsi.

L'attuale manager del Manchester City avrebbe trovato l'accordo con la Juventus, con l'imminente firma su un contratto da 24 milioni di euro all'anno. L'ufficialità sarebbe stata fissata per il 4 giugno, mentre la presentazione 10 giorni più tardi. Curiosamente, il 14 giugno sono stati sospesi tutti i tour dell'Allianz Stadium, fornendo più di un semplice indizio sull'evento che si terrà tra poco meno di un mese.

Soltanto pochi giorni fa, Sisal aveva aggiornato le quote sul prossimo allenatore bianconero per via dell'addio di Massimiliano Allegri. Non c'era ancora una gerarchia chiara in relazione ai successori del tecnico livornese: la pista estera lasciava intendere una spesa enorme, mentre il lancio di un tecnico italiano proveniente dalla Serie A era la soluzione più economica che, allo stesso tempo, sembrava piacere anche ad Agnelli e Paratici. Lo scossone di Guardiola, invece, cambia tutte le carte in tavola.

Guardiola è il favorito dei bookmakers: quota in picchiata, sarà il prossimo allenatore della Juventus?
Guardiola è il favorito dei bookmakers: quota in picchiata, sarà il prossimo allenatore della Juventus?

Guardiola, quota in picchiata: per i bookmakers è il prossimo allenatore della Juventus

Dopo le vittorie in Premier League e FA Cup, arrivate a breve distanza l'una dall'altra, Pep aveva ribadito un concetto già espresso in passato: non sarebbe andato alla Juventus e sarebbe rimasto al Manchester City, se la proprietà avesse deciso di trattenerlo fino alla fine del contratto. Con questi rumors alla base, Sisal ha aperto le quote del catalano a 9,00: previsione di difficile realizzazione, ma non del tutto da scartare.

Inizialmente più basse, invece, le quotazioni di Simone Inzaghi e Maurizio Sarri, ritenuti affari più economici e garanzia di risultati nonostante lo scetticismo dei tifosi. Solo una suggestione, poi, l'eventuale arrivo di Mauricio Pochettino, ancora impegnato in Champions League e quindi concentrato altrove. José Mourinho, libero da dicembre, era un'altra delle idee in cantiere, ma il suo passato all'Inter e il recente battibecco con l'Allianz Stadium al termine di Juventus-Manchester United 1-2 sarebbe stato un peso troppo grande.

Sarri Poch
Sorpassati Sarri e Pochettino, Inzaghi opzione ormai improbabile: Guardiola supera anche i più accreditati

Le ultime indiscrezioni, però, hanno ribaltato la situazione: già da 24 ore, la quota di Guardiola è scesa in picchiata, catapultando il manager catalano sul trono di favorito sulla panchina dei campioni d'Italia. Nella giornata di mercoledì, Sisal ha aperto con Pep a 1,75, mentre il giovedì ha visto un ulteriore calo a 1,50: sorpassati Sarri, Mourinho e Pochettino, che non vengono scartati ma risentono del cambio di previsione da parte dei bookmakers.

Decisamente più staccato Simone Inzaghi, con la pista low-cost che ormai viene considerata improbabile. Nel dettaglio, ecco tutte le quote Sisal per il prossimo allenatore della Juventus, aggiornate al 23 maggio.

  • Josep Guardiola: 1,50
  • Maurizio Sarri: 3,00
  • José Mourinho: 6,00
  • Mauricio Pochettino: 9,00
  • Simone Inzaghi: 12,00
  • Jürgen Klopp: 16,00
  • Antonio Conte: 20,00
  • Didier Deschamps: 50,00
  • Gian Piero Gasperini: 50,00
  • Marco Giampaolo: 75,00
  • Roberto De Zerbi: 75,00
  • Diego Simeone: 100,00
  • Joachim Loew: 100,00
  • Luciano Spalletti: 100,00
  • Altro: 16,00

Vota anche tu!

Pep Guardiola sarà il prossimo allenatore della Juventus?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.