Rakitic: "Io all'Inter? Non voglio lasciare il Barcellona"

Il croato spegne le voci su un suo passaggio in nerazzurro: "Ho ancora 3 anni di contratto e sto bene qui. Non ho mai pensato di andare via".

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il suo nome era uno dei più caldi in vista dell'apertura della prossima sessione estiva di calciomercato ma ora Ivan Rakitic spegne le indiscrezioni sul suo futuro e in particolare quelle che lo vedevano a un passo dal trasferimento all'Inter.

Il centrocampista croato, specialmente dopo il crollo della squadra allenata da Valverde in Champions League dovuto alla rimonta del Liverpool nella semifinale di ritorno, era salito sul banco degli imputati e in Spagna erano ormai certi del suo addio dopo la fine della stagione.

L'Inter ha da tempo gli occhi su Rakitic ma l'ex giocatore del Siviglia oggi ha voluto porre fine a tutte le voci che lo vedrebbero lontano dal Barcellona nella prossima annata: il calciatore della Nazionale croata non lascerà la squadra catalana.

Rakitic in azione con la maglia del Barcellona
Rakitic annuncia che non lascerà il Barcellona nella prossima stagione

Rakitic stoppa le voci sull'Inter: "Voglio rimanere al Barcellona"

Rakitic ha rilasciato un'intervista esclusiva a Mundo Deportivo e ha subito chiarito che le notizie di un suo possibile passaggio all'Inter sono infondate, vista la sua volontà e quella del Barcellona di andare avanti insieme.

Non capisco perché io venga accostato all'Inter ma io ho ancora 3 anni di contratto e sto bene al Barcellona. Non ho mai pensato di andare via.

Parole molto chiare quelle del centrocampista che spengono qualsiasi voce di calciomercato sul suo conto, alimentata nelle scorse settimane dall'arrivo di de Jong in blaugrana. Rakitic ha subito spiegato che l'acquisto del talento olandese non influirà sul suo futuro.

Io e de Jong giochiamo in ruoli diversi, non so perché il suo arrivo debba togliere spazio a me. È un grande giocatore e sono contento che venga a giocare nel Barcellona.

L'obiettivo dei campioni di Spagna nell'anno prossimo sarà quello di tornare a vincere la Champions League, dopo le due delusioni consecutive arrivate per le rimonte subite contro Roma e Liverpool. Rakitici è convinto che la squadra possa farcela, sotto la guida di Valverde.

Ora dobbiamo pensare alla Coppa del Re, ma l'anno prossimo giocheremo per vincere tutto. La sconfitta contro il Liverpool deve servirci da lezione, dobbiamo superarla. Valverde? È l'allenatore perfetto per il Barcellona.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.