Panchina Juventus, Sarri sorpassa Simone Inzaghi: contatti in corso

Nelle ultime ore il manager del Chelsea è balzato in pole per la panchina bianconera.

6 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

La ricerca continua. La Juventus è a caccia del sostituto di Massimiliano Allegri e ha stilato la lista dei prescelti. I nomi più caldi sono quelli di Simone Inzaghi e Maurizio Sarri, che accetterebbero volentieri la panchina bianconera. Il tecnico della Lazio ha appena vinto la Coppa Italia e sa di avere davanti a se l'occasione della vita. Ieri non si è presentato in conferenza stampa dopo la partita col Bologna, prima della gara aveva invece parlato unicamente al canale ufficiale: è il segno evidente che il suo futuro, nonostante Tare lo abbia blindato, è tutt'altro che chiaro. Inzaghi vanta inoltre ottimi rapporti col ds bianconero Fabio Paratici, un motivo in più per considerare la sua candidatura. 

Nelle ultime ore però sta avanzando prepotentemente Maurizio Sarri. Come riporta Goal, l'ex Napoli non sarà confermato dal Chelsea indipendentemente dal risultato della finale di Europa League contro l'Arsenal. I Blues dovrebbero puntare su Frankie Lampard, con l'allenatore toscano che a quel punto sarebbe libero di trovarsi una nuova squadra. E quella squadra potrebbe essere proprio la Juve, con cui c'è stata una prima chiacchierata e ce ne sarà un'altra a breve. 

Se Sarri dovesse essere il prescelto, alla Juve tornerebbe con ogni probabilità Gonzalo Higuain. Anche il Pipita non ha convinto il Chelsea, per nulla disposto a rinnovare il prestito per 18 milioni e ancora meno a riscattarlo per 36. L'argentino potrebbe tornare grande protagonista in maglia bianconera affiancando Cristiano Ronaldo nel reparto avanzato e prendendo di fatto il posto di Mario Mandzukic. Alle spalle di CR7 e Higuain agirebbe uno tra Ramsey e Dybala, per una squadra che cambierebbe volto in pochi mesi. Ma se non fosse Higuain il 9 scelto per la Juve del futuro, occhio a un nuovo assalto a Mauro Icardi, già cercato da Sarri al Napoli.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.