Napoli: Ancelotti il futuro, Gasp "riserva". E Theo Hernandez...

Ancelotti ha confermato di voler restare a Napoli allontanando l'ipotesi Juve, ma la società azzurra si cautela contattando Gasperini. Prossimo obiettivo di mercato il terzino Theo Hernandez

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il fantamercato si muove prima del calciomercato con le sue dinamiche apparentemente assurde, ma che a volte trovano sbocco nelle realtà. Nelle ultime ore nell'ambiente del Napoli è diventata sempre più rumorosa la notizia di un possibile addio di Carlo Ancelotti, che sarebbe stato indicato come allenatore ideale per la Juventus su consiglio di Cristiano Ronaldo. Una voce che ha trovato linfa vitale nelle dichiarazioni del tecnico partenopeo al termine della vittoria contro l'Inter di domenica sera al San Paolo, quando è emersa una clausola nel contratto che lo lega alla società di De Laurentiis.

Fino a ieri sera nessuno sapeva di questa appendice rescissoria nell'accordo firmato un anno fa. Eppure le clausole non sono una novità per il Napoli, erano già consuetudine nell'accordo con Maurizio Sarri e sono completamente ad appannaggio della società azzurra che certamente confermerà Ancelotti entro il 30 maggio (data ultima della scadenza). Anzi, l'idea del presidente ADL è di prolungare il contratto ben oltre i tre anni stipulati la scorsa estate. Presidente e allenatore sono entusiasti l'uno dell'altro e l'ipotesi dell'addio di Ancelotti per approdare alla Juventus rientra nei confini della fantascienza calcistica.

Ad onor di cronaca qualora l'allenatore decidesse di chiudere il suo rapporto con la squadra campana dovrà pagare una penale di 12 milioni di euro. Ripetiamo, si tratta di ipotesi molto remote, visto che lo stesso Carlo Ancelotti ha smentito un eventuale accordo con la squadra bianconera, nonostante l'ottimo rapporto con CR7. Ma è anche vero che il club all'ombra del Vesuvio, secondo voci da corridoio, si sarebbe cautelato sondando il terreno per arrivare a Gian Piero Gasperini. Come eventuale conferma di questo contatto ci sarebbe anche l'interesse del Napoli per Ilicic, fiore all'occhiello di Gasp. Ma è molto probabile che le due notizie viaggino su due binari differenti: immaginari quelli che portano all'allenatore atalantino, più realistici quelli che porterebbero al trequartista.

Theo Hernandez difensore della Real Sociedad
Theo Hernandez con la maglia della Real Sociedad

Napoli tra Ancelotti, Ilicic e Theo Hernandez

Tra la società azzurra e Josip Ilicic ci sarebbe già un accordo verbale per un triennale da 2,2 milioni a stagione e 12 milioni sul piatto da offrire al club bergamasco, con l'eventuale inserimento di Inglese come contropartita. L'Atalanta, impegnati nella corsa Champions, al momento non vuole sentirne parlare e in caso di accesso tra le prime quattro in classifica potrebbe chiudere definitivamente la porta rilanciando con un super contratto per il suo gioiellino dell'Est. Ogni discorso è rimandato a fine campionato.

Questa trattativa sembra abbia ulteriormente alimentato la voce di un contatto tra Giuntoli e Gasperini, ma Ancelotti ha messo già fine al fantamercato degli allenatori nella conferenza stampa post-partita di ieri.

Si sta profilando un valzer di panchine e fortunatamente io non sono coinvolto. Preferisco viverla da spettatore e non da diretto interessato.

Il Napoli è già da mesi attivo sul mercato per apportare gli innesti necessari alla rosa 2019/2020. Primi obiettivi saranno due terzini, considerando i possibili addii di Mario Rui ed Elseid Hysaj. Per quanto riguarda la fascia destra, il Napoli ha già avviato i contatti con il terzino del Tottenham Trippier, il quale avrebbe dato la sua disponibilità (la moglie è stata avvistata nelle scorse settimane per le strade della città).

Per la fascia sinistra occhi puntati sul 21enne Theo Hernandez, mancino del Real Madrid rientrato dalla Real Sociedad. Per lui ADL è pronto a staccare un assegno da 15 milioni: il suo manager Manuel Garcia Quilon ha confermato. Oltre al terzino franco-spagnolo, il Napoli sarebbe interessato anche al difensore Nacho Fernandez, difensore spagnolo del Real e della nazionale spagnola. Si di lui anche gli occhi di Inter e Roma.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.