Calciomercato, l'Inter ci prova con il Bayern per Jerome Boateng

I dirigenti bavaresi hanno dato la disponibilità a trattare la cessione del difensore: si parte da una base di 20 milioni.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

La qualificazione alla prossima Champions League è ancora in bilico, a maggior ragione dopo la scoppola subita al San Paolo contro il Napoli nella penultima giornata di Serie A. L'Inter però ha l'obbligo di costruire il proprio futuro sul calciomercato, a prescindere da quello che sarà il palcoscenico europeo che ospiterà i nerazzurri nella stagione 2019/2020.

Dopo aver già definito l'acquisto di Diego Godin dall'Atletico Madrid a parametro zero, l'amministratore delegato Beppe Marotta sta lavorando per rendere ancora più forte il reparto difensivo, già composto da due top player del ruolo come Stefan de Vrij e Milan Skriniar.

Con Antonio Conte quasi certamente sulla panchina, il dirigente dell'Inter vuole costruire una squadra di assoluto livello, capace di lottare da subito per la vittoria dello scudetto in Italia e al tempo stesso affermarsi in ambito europeo. In tal senso va visto l'interesse riportato dalla Bild nei confronti del centrale del Bayern Monaco, Jerome Boateng.

Calciomercato, Jerome Boateng obiettivo dell'Inter
Calciomercato Inter, obiettivo Jerome Boateng

Calciomercato, Inter su Jerome Boateng

Il difensore tedesco dei bavaresi nel corso di questa stagione ha perso il suo status di titolare indiscusso, soprattutto con Nico Kovac in panchina ha visto scendere vertiginosamente la sua posizione nelle gerarchie del club. Ecco perché la sessione di calciomercato estiva che verrà potrebbe sancire il suo addio e, secondo quanto scritto dal portale tedesco, l'Inter avrebbe chiesto informazioni.

Il rendimento molto meno costante rispetto al passato (quest'anno solo 19 partite partendo titolare) e il contratto in scadenza a giugno 2021 hanno fatto scendere per forza di cose anche la valutazione del cartellino di Jerome Boateng, per il quale lo scorso anno erano stati rifiutati ben 38 milioni di euro proposti dal Psg.

Adesso la base sulla quale poter iniziare una trattativa di calciomercato è scesa addirittura a 20 (praticamente dimezzata), con un margine di dialogo per limare ulteriormente la cifra. L'Inter ci starebbe pensando seriamente, per portare nel suo reparto un altro top player con esperienza europea. Certo, se poi non dovesse arrivare la qualificazione in Champions League, allora sarebbe tutto un altro discorso.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.