Allegri: "Alla Juventus anni straordinari. Lascio una squadra vincente"

Il tecnico livornese ha parlato in occasione dell'ingresso nella Hall of fame del calcio italiano.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Ieri l'ultimo saluto allo Stadium da allenatore della Juventus, oggi la cerimonia che ha ufficializzato il suo ingresso nella Hall of fame del calcio italiano. Sono giorni intensi per Massimiliano Allegri, tornato a parlare della fresca separazione con i bianconeri e di futuro:

Credo serva coraggio per raggiungere traguardi importanti, penso ci sia bisogno di spensieratezza e incoscienza. Quando si è grandi si diventa più saggi e si abbandona un po' l’incoscienza, ma questa è l’irrazionalità giusta che serve per avere la giusta dose di coraggio. Lascerò qui la medaglia dell’ultimo scudetto conquistato, per me è un onore entrare a far parte della storia del calcio italiano. Questo cimelio chiude cinque anni di straordinario ciclo

Sul suo successore alla Juventus:

Non posso dargli consigli, non ci riesco proprio. So solo che chi subentrerà al mio posto troverà una società forte che gli permetterà di continuare un percorso vincente che è nel DNA della Juve. Oggi ero accanto a Marcello Lippi a pranzo e insieme abbiamo vinto dieci scudetti. La Juventus continuerà a vincere perché lascio una squadra vincente che ha ancora tanto da vincere. Sono felice di aver passato cinque anni straordinari, anche oggi ringrazio tutti, dal presidente fino al magazziniere. Solo chi ha valori, oltre a quelli tecnici, può arrivare a certi risultati

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.