Ufficiale: Allegri non sarà più l'allenatore della Juventus

Il tecnico livornese lascia i bianconeri dopo cinque anni: domani la conferenza stampa congiunta col presidente Agnelli in cui spiegherà i motivi dell'addio.

17 condivisioni 1 commento

di - | aggiornato

Share

Ora è ufficiale: Massimiliano Allegri non siederà sulla panchina della Juventus nella prossima stagione 2019/2020. L’allenatore e il Presidente, Andrea Agnelli, incontreranno insieme i media in occasione della conferenza stampa, che si terrà domani, sabato 18 maggio, alle ore 14 presso la sala conferenze dell’Allianz Stadium.

Arrivato a Torino il 16 luglio 2014, in cinque anni il livornese ha collezionato 269 panchine e 191 vittorie (il 71%) ottenute grazie a 510 gol fatti. In bacheca ha messo 5 scudetti, 4 coppe Italia e 2 Supercoppe italiane. Resta il grande cruccio di non aver alzato al cielo la Champions League, competizione in cui però è riuscito a portare fino in fondo la Juve in due occasioni: nel 2015, quando all'Olympiastadion di Berlino il Barça vinse 3-1, e nel 2017, quando a Cardiff il Real Madrid si impose 4-1. 

Massimiliano Allegri mentre urla in panchina
Massimiliano Allegri: 5 stagioni sulla panchina della Juventus

Max Allegri non sarà più l'allenatore della Juventus

In questa stagione il cammino dei suoi nella massima competizione per club si è interrotto ai quarti di finale contro l'Ajax. Non è bastato neanche Cristiano Ronaldo per interrompere la maledizione e togliersi di dosso un'autentica ossessione. Resta ora da capire chi prenderà il posto di Allegri, con Antonio Conte che improvvisamente torna in corsa nonostante un accordo di massima raggiunto con l'Inter. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.