Juventus, Benatia contro Allegri: "Con lui non volevo più giocare"

Il difensore marocchino torna a parlare del suo ex allenatore.

0 condivisioni 1 commento

di - | aggiornato

Share

Nel giorno della separazione ufficiale tra la Juventus e Allegri, Medhi Benatia torna a parlare del suo ex allenatore. Il difensore attualmente in forza all'Al-Duhail, squadra del Qatar, ha dichiarato a Yahoo Sport:

Quando ho saputo del ritorno di Bonucci sono subito andato a parlare con Allegri, che mi disse di non preoccuparmi perché io e Chiellini eravamo titolari e Bonucci doveva riprendersi il suo posto. Ma poi non ho più giocato e l'ho presa molto male. Sono andato a parlare con la società e le ho comunicato che non volevo più giocare con questo allenatore

Da qui la scelta di cambiare maglia:

I miei compagni hanno provato a farmi cambiare idea, ma ormai avevo deciso di non rinnovare. E pensare che nelle settimane precedenti avevo iniziato a cercare casa a Torino perché pensavo di chiudere la mia carriera alla Juventus. Ho deciso di andare via dall'Europa per provare una nuova esperienza con la mia famiglia

C'è stato spazio anche per tornare sull'addio alla Roma:

Il mio desiderio non era quello di andarmene, perché a Roma mi trovavo benissimo. Mi piaceva l'ambiente e il calore della piazza. Per me è stato davvero bello giocare per la Roma, sarei rimasto a lungo ma poi le cose si sono complicate

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.