Juventus, venerdì si decide? In agenda nuovo incontro Agnelli-Allegri

Alla Continassa, Agnelli con Nedved e Paratici si è confrontato con l'allenatore che ha esposto nel dettaglio le sue idee. Venerdì nuovo meeting che dovrebbe essere quello decisivo.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Ancora un incontro, ancora niente soluzione però. Il futuro della Juventus e della sua panchina resta ancora avvolto dalle nubi e solo nelle prossime ore dovrebbe arrivare il finale a quella che sta assumendo i connotati di una telenovela. Dopo il meeting di mercoledì tra Andrea Agnelli e Massimiliano Allegri, cordiale ma solo interlocutorio, le parti sono tornate a sedersi intorno a un tavolo.

L'allenatore bianconero, dopo aver diretto l'allenamento mattutino, ha raggiunto in ufficio il patron che stavolta era affiancato anche da Fabio Paratici e Pavel Nedved. Sembrava tutto pronto per una definizione, ma la riunione non ha portato ancora a una svolta definitiva.

Allegri ha lasciato il centro sportivo della Juve intorno alle 17.30 e a quel punto si è capito che non sarebbe successo granché. Nel primo pomeriggio infatti appariva imminente un annuncio del club che avrebbe chiuso, in un senso o nell'altro, la questione. Invece no. C'è ancora di che parlare, ci sono ancor argomenti sui quali confrontarsi, per questo dirigenti e tecnico dovrebbero rivedersi già nella giornata di venerdì.

Juventus, Allegri in panchina
Juventus, quale futuro per la panchina?

Juventus, fumata grigia per la panchina

C'è da considerare un aspetto che può risultare molto importante. Dopo due riunioni non c'è ancora stata una rottura e questo potrebbe corroborare quelle dichiarazioni di qualche settimana fa in cui sia Agnelli che Allegri facevano intendere di voler proseguire insieme. 

È chiaro che Allegri abbia messo sul tavolo cambiamenti importanti. L'allenatore livornese vuole modificare molto nella rosa e anche nella gestione di alcune situazioni societarie. Primo tra tutte quella di voler incidere di più sul mercato e ha messo in chiaro la sua posizione e quali sono le sue intenzioni per migliorare la squadra. 

Intenzioni che la Juventus sta valutando nel dettaglio e che deve decidere se accettare o meno. Se dovesse farlo allora potrebbe anche arrivare il rinnovo del contratto di Allegri per almeno un'altra stagione. Altrimenti ecco che il rapporto verrebbe interrotto e a quel punto scatterebbe la caccia a un nuovo allenatore con Deschamps favorito. Ma anche altri nomi, come Pochettino, Simone Inzaghi, in lista. Ma la sensazione è che in casa Juve ci sia tutta l'intenzione di andare avanti insieme. E l'incontro di venerdì sarà finalizzato a questo. L'attesa è tanta, i bianconeri decidono il loro futuro. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.