Calciomercato Serie A, le date: start l'1 luglio, fine il 2 settembre

Ritorno all'antico dopo la formula smart della scorsa stagione: la sessione estiva durerà da lunedì 1 luglio al 2 settembre, quella invernale invece dal 2 al 31 gennaio 2020.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Le date del calciomercato in Serie A tornano all'antico. Dopo la decisione adottata nell'estate 2018, che aveva visto fissare il gong alle trattative il 17 agosto, il giorno prima dell'inizio del campionato, la prossima sessione si chiuderà il 2 settembre e prenderà il via il 1° luglio. Sono le novità ufficializzate al termine del Consiglio Federale dal presidente della Federcalcio Gabriele Gravina.

Sulla scelta della Federcalcio pesano probabilmente anche le polemiche innescate dalla decisione presa in vista della Serie A 2017/2018, quando i tempi ristretti per operare sul calciomercato rispetto alle altre nazioni del calcio europeo avevano mutato i piani delle squadre italiane. Addio allora alla sperimentazione e ritorno all'antico.

Il prossimo campionato prenderà il via nel week-end del 24 e 25 agosto, e si concluderà il 24 maggio. La sessione di calciomercato estiva resterà quindi aperta per un'altra settimana rispetto all'avvio della competizione. Scelta annunciata da Gravina, che ha anche espresso la posizione della Figc su due idee: la SuperChampions, richiesta da grandi club europei come Juventus, Barcellona, Real Madrid, PSG e Bayern Monaco, e lo slittamento dei campionati nazionali a metà settimana con i weekend dedicati alle competizioni continentali. Ipotesi sgradite ai vertici del calcio italiano: 

Siamo contrari alla costituzione di una SuperChampions per due ragioni: territorialità e valore della competizione sportiva.I campionati devono sempre giocarsi nei fine settimana e si accede attraverso le singole competizioni nazionali. Non sacrifichiamo il valore del nostro calcio nazionale in favore di interessi legati a singoli soggetti.

Il presidente della Figc Gravina ha annunciato le date del calciomercato 2019/2020
Il presidente della Figc Gravina ha annunciato le date del prossimo calciomercato in Italia

Calciomercato, retromarcia Serie A: le date delle altre Top 5

Un passo indietro rispetto alla strategia perseguita per la finestra estiva del calciomercato 2018/2019 in Italia, ma anche una strategia in controtendenza rispetto ad altri modelli europei. Su tutti quello inglese. In vista della Premier League 2019/2020 saranno consentiti ufficialmente tesseramenti dall'11 giugno fino all'8 agosto, prima che il campionato abbia inizio. Delle altre leghe che compongono la Top 5 continentale, la Ligue 1 è quella con più giorni a disposizione per le trattative: ben 83, quelli che passano dall'11 giugno al 2 settembre. Germania e Spagna presentano invece un calendario di acquisti e cessioni sovrapponibile a quello italiano: anche in Bundesliga e Liga, infatti, si potranno comprare e cedere calciatori dall'1 luglio al 2 settembre.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.