Inter, tra Icardi e i tifosi la rottura ormai è insanabile

Il pubblico nerazzurro ha scelto come schierarsi e ha scaricato definitivamente l'ex capitano argentino.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Fino a poco tempo fa, il suo ingresso in campo (o la sua uscita) veniva accolto con reazioni varie, un mix tra gli applausi di chi sperava di poter rivedere colui che aveva portato la fascia di capitano dell'Inter con orgoglio e i fischi di chi invece non gli ha perdonato dal principio l'atteggiamento tenuto negli ultimi mesi. Ora, Mauro Icardi, sembra aver messo tutti d'accordo. Purtroppo per lui e per la sua avventura in nerazzurro, però, nel modo peggiore possibile.

Lunedì è arrivata la sentenza, quando si è consumata l'ennesima tappa della staffetta con Lautaro Martinez. Icardi è uscito dal campo dopo una prova incolore e tutto San Siro non ha nascosto il suo stato d'animo nei confronti dell'argentino: una pioggia di fischi si è abbattuta sul numero 9 dell'Inter, a testimonianza del rapporto ormai ai minimi termini con tutto l'ambiente nerazzurro.

La storia sembra essere davvero conclusa. Difficilmente questa estate la sua posizione non sarà toccata dal calciomercato. Sia che rimanga clamorosamente Spalletti, sia che come previsto arrivi Antonio Conte in panchina, Icardi non avrebbe nessun allenatore dalla sua parte, pronto a impuntarsi per mantenerlo in organico e investire nel suo rilancio. L'amore tra Icardi e l'Inter è finito. I fischi di San Siro hanno sancito l'inizio dei titoli di coda.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.