Tottenham-Liverpool, sarà Skomina l'arbitro della finale di Champions

Il 42enne sloveno, che nel 2017 ha diretto la finale di Europa League, fischierà durante la prossima finale di Champions in programma il 1° giugno al Wanda Metropolitano di Madrid.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Sarà Damir Skomina a dirigere la finale di Champions League Tottenham-Liverpool, in programma il 1° giugno al Wanda Metropolitano di Madrid. Sloveno, 43 anni da compiere il prossimo 5 agosto, la Uefa lo ha designato dopo avergli assegnato nel 2017 l'atto conclusivo dell'Europa League vinta dal Manchester United di Mourinho contro l'Ajax. 

Arbitro internazionale dal 2002, il classe 1976 succede al serbo Milorad Mazic ed entra così nel circolo dei pochi eletti che hanno arbitrato sia una finale di Europa League che di Champions. In carriera Skomina vanta anche la Supercoppa europea del 2012, quella conquistata dall'Atletico Madrid che travolse 4-1 il Chesela. 

Gli assistenti saranno i connazionali Jure Praprotnik e Robert Vukan. A vestire i panni del quarto uomo Antonio Mateu Lahoz, mentre al VAR spazio a Danny Makkelie, supportato da Pol van Boekel, Felix Zwayer e Mark Borsch.

In Italia Skomina è ricordato dai tifoso della Roma per aver diretto lo scorso anno la semifinale di ritorno di Champions League contro il Liverpool. Un match in cui la sua direzione lasciò decisamente a desiderare. Stavolta dalla sua avrà la tecnologia, nella speranza che a far parlare saranno solo i giocatori. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.