Roma sotto pressione: il Tottenham vuole Zaniolo

Uomini di Pochettino erano presenti ieri all'Olimpico in occasione della sfida vinta contro la Juventus. Secondo la stampa inglese gli Spurs sarebbero pronti ad affondare in casa di mancata Champions da parte dei giallorossi.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Tra i pochi colpi di calciomercato della Roma davvero riusciti, spiraglio di luce in una stagione con più di un'ombra che ha visto l'esonero di Di Francesco e la rincorsa a una partecipazione alla prossima Champions League da parte dei giallorossi tutt'altro che scontata, il 19enne Nicolò Zaniolo si trova a vivere un finale da assoluto protagonista. Non soltanto in campo, dove è da tempo una delle poche certezze del club della Capitale, ma anche al di fuori di esso, dove dovrà dimostrarsi abile a non farsi distrarre dalle numerose sirene che in questo momento riguardano il suo futuro.

Straordinaria intuizione di Monchi nello scorso mercato della Roma, valutato poco più di 4 milioni e inserito come contropartita nella trattativa che ha portato Radja Nainggolan all'Inter, in pochi mesi Zaniolo è stato protagonista di una straordinaria ascesa che da fresco esordiente in Serie A lo ha portato alla Nazionale di Roberto Mancini e a finire sui taccuini di tutti i più importanti club d'Europa. Tra questi anche il Tottenham Hotspur, quarto in Premier League e soprattutto finalista il prossimo 1° giugno in Champions League: dopo essersi mossi dietro le quinte, i londinesi sarebbero ormai pronti ad affondare il colpo bruciando così la nutrita concorrenza che comprende anche la Juventus campione d'Italia.

A riportare la notizia è il giornalista della Gazzetta dello Sport Nicolò Schira, che su Twitter riporta la presenza di alcuni osservatori del Tottenham presenti ieri sera allo Stadio Olimpico in occasione della gara vinta dalla Roma sulla Juventus e che ha permesso ai giallorossi di prendersi 3 punti pesantissimi nell'ottica di una qualificazione alla prossima Champions League che rimane obiettivo molto difficile. Proprio la partecipazione o meno alla massima competizione europea nella prossima stagione potrebbe essere decisiva in una trattativa che ormai è ben più di un rumor e che potrebbe togliere alla Serie A uno dei suoi più giovani e validi talenti.

Nicolò Zaniolo con la maglia dell'Italia
Una stagione decisamente da incorniciare per il 19enne Nicolò Zaniolo, che da quasi sconosciuto ha esordito in Serie A e Champions League per poi prendersi anche la maglia dell'Italia.

Calciomercato Roma, senza Champions Zaniolo è a rischio cessione

Il prossimo calciomercato della Roma vedrà infatti il club giallorosso alla ricerca di rinforzi fondamentali per permettere alla squadra di tornare nuovamente competitiva, e la mancata qualificazione alla prossima Champions League avrebbe ripercussioni non indifferenti sul budget a disposizione nella prossima sessione di acquisti e cessioni. Ecco perché se da una parte centrare il quarto e ultimo posto valido per l'Europa che conta significherebbe quasi sicuramente la conferma di Zaniolo, con tanto di rinnovo contrattuale e adeguamento di stipendio che di fatto lo metterebbero fuori dal mercato, dall'altro un semplice piazzamento in Europa League potrebbe decisamente cambiare le carte in tavola.

A quel punto, dopo appena una stagione, la Roma potrebbe essere costretta a rinunciare al suo giovanissimo gioiello, che genererebbe una plusvalenza pazzesca e che forse potrebbe persino spingere per essere ceduto e non interrompere la sua prepotente ascesa verso l'élite del calcio mondiale. E anche se Zaniolo è da tempo obiettivo della Juventus, ecco che il Tottenham Hotspur sembrerebbe pronto a entrare prepotentemente sul giocatore: secondo il Daily Mail i londinesi avrebbero già preparato un'offerta pari a 40,5 milioni di euro, 10 volte tanto il valore dato al giocatore un'estate fa dall'Inter e dai giallorossi.

I quali, va detto, sarebbero intenzionati a trattenere il giovane a tutti i costi: la convinzione della Roma è che il ragazzo sia soltanto all'inizio della propria ascesa, e che tra un po' di tempo potrà essere eventualmente ceduto a cifre ben più alte. In ogni caso, già oggi, per il club presieduto da James Pallotta Nicolò Zaniolo vale ben più di 40 milioni, quindi appare scontato che l'offerta degli Spurs sarà comunque respinta al mittente. Ma se non dovesse arrivare la Champions e i londinesi dovessero alzare la cifra sul piatto, ecco che ogni scenario diventerebbe improvvisamente possibile.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.