Milan, Donnarumma polemico: "Strano che ora non si parli più di me..."

Il portiere rossonero si sfoga dopo la vittoria con la Fiorentina: "Ero abituato, si discuteva sempre del mio ingaggio. Voglio solo stare tranquillo".

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

L'1-0 firmato da Calhanoglu in casa della Fiorentina mantiene vive le speranze del ritorno in Champions League per il Milan, a 3 punti dall'Atalanta quarta a due giornate dalla fine di questo campionato. Nel dopo partita ha parlato anche Gianluigi Donnarumma.

Donnarumma durante Fiorentina-Milan
Donnarumma si sfoga dopo Fiorentina-Milan

Il portiere rossonero è intervenuto ai microfoni di Sky Sport e ha commentato con soddisfazione il risultato arrivato dal Franchi, ma nell'intervista si è voluto togliere anche qualche sassolino dalla scarpa.

Dovevamo dare il massimo per superare il momento negativo e ci siamo riusciti: ora dobbiamo lottare per la Champions. È strano che da un po' di tempo non si parli di me. Mi ero abituato a sentire commenti sul mio stipendio e sul mio contratto, voglio solo stare tranquillo e spero di portare il Milan al quarto posto. Superare l'estate dell'anno scorso è stata dura, ora mi sento più forte.

Un piccolo sfogo per Donnarumma che è stato protagonista sicuramente di un'annata positiva dopo i singhiozzi della scorsa stagione. E ora come tutto il Milan ha un solo obiettivo: giocare la prossima edizione della Champions League.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.