Tennis, Thiem batte Federer a Madrid. Il sorteggio degli Internazionali d'Italia

Thiem-Djokovic e Nadal-Tsitsipas saranno le semifinali del Madrid Mutua Open. Finale tra Bertens e Halep in campo femminile

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Dominic Thiem ha sconfitto Roger Federer per 3-6 7-6 (13-11) 6-4 in 2 ore e 10 minuti dopo aver salvato due match point nel tie-break del secondo set. Thiem, vincitore dei tornei di Indian Wells e Barcellona, sfiderà Novak Djokovic nella semifinale, il quale non ha avuto bisogno di entrare in campo perché il suo rivale dei quarti di finale Marin Cilic è stato costretto a rinunciare a scendere in campo per un’intossicazione alimentare.

Federer ha strappato la battuta all’austriaco nel secondo game e ha tenuto la battuta nei successivi quattro turni di servizio aggiudicandosi il primo set per 6-3. La partita è cambiata nel secondo set, dove Federer ha dovuto salvare un totale di cinque break point tra il quarto e il sesto game.

Federer ha iniziato il tie-break con un mini-break prendendo un vantaggio di 3-0 ma Thiem ha rimontato vincendo sei dei sette punti successivi e si è portato sul 6-4 in suo favore. Thiem ha dovuto salvare due match point sul 8-7 e sul 10-9 prima di conquistare il tie-break per 13-11.

Nel set decisivo Thiem è andato in vantaggio al terzo game e ha tenuto i turni di servizio allungando sul 4-2. Federer ha pareggiato i conti sul 4-4 con un controbreak nell’ottavo game. L’elvetico ha dovuto salvare due palle break nel primo game del terzo set ma ha perso la battuta nel terzo game alla nona palla break dell’incontro in favore dell’austriaco.

Thiem ha realizzato il primo break del set decisivo nel terzo game prima di  annullare due palle break nel quarto game del terzo set, ma Federer ha strappato la battuta al tennista di Wiener Neustadt nell’ottavo game pareggiando il conto sul 4-4. Nel nono game Federer ha annullato due palle del controbreak ma Thiem ha piazzato il break decisivo che gli ha consentito di battere Federer per la seconda volta in questa stagione dopo la vittoria nella finale dI Indian Wells e per la quarta volta nel computo totale dei sei scontri diretti. Thiem aveva vinto anche l’ultimo scontro diretto sulla terra battuta con lo svizzero disputato tre anni fa a Roma.

Dominic Thiem:

La partita è stata molto dura e domani avrò un altro tipo di partita contro Djokovic. Ho giocato contro Novak l’anno scorso ma lui non era al meglio della sua forma. Ora ha vinto tre Slam ed è tornato al primo posto nel ranking. Cercherò di sfruttare il mio momento e darò il mio meglio.

Roger Federer:

Le ultime due partite con Monfils e Thiem sono state comunque positive, anche se oggi è stato frustrante perdere avendo avuto due match point. Mi è piaciuto venire qui. La gente mi è stata vicinissima. Penso di aver giocato bene tutta la settimana e avrò dei bei ricordi. Deciderò nel fine settimana se giocare a Roma.

Nona semifinale in carriera per Nadal a Madrid

L’altra semifinale vedrà opposti Rafael Nadal e il Next Gen greco Stefanos Tsitsipas. Nadal ha dominato il suo quarto di finale battendo lo svizzero Stan Wawrinka per 6-1 6-2. Lo spagnolo ha conquistato la sua nona semifinale a Madrid.

Il match tra Nadal e Wawrinka non ha avuto storia nel primo set. Solo nel secondo set Wawrinka ha tenuto testa allo spagnolo nei primi quattro game. Wawrinka ha rimontato lo svantaggio di 0-40 procurandosi un game point nel quinto game ma Nadal ha strappato la battuta ai vantaggi portandosi sul 3-2.

Il rivale del maiorchino in semifinale è Stefanos Tsitsipas, che ha battuto il campione uscente di Madrid Alexander Zverev per 7-5 3-6 6-2 conquistando la seconda semifinale della sua carriera in un Masters 1000 dopo quella di Toronto nel 2018. Tsitsipas ha realizzato il primo break dell’incontro sul punteggio di 5-5 del primo set e ha servito per il primo set nel game successivo. Zverev ha riportato la partita in parità vincendo il secondo set con un break nell’ottavo game con un vincente di dritto incrociato. Zverev ha mancato due palle break sul punteggio di 1-1 nel terzo set prima di perdere il servizio due volte nel quarto e nell’ottavo game.

Stefanos Tsitsipas:

Sono molto soddisfatto del modo in cui ho giocato. Mi sentivo molto bene in campo. Penso di aver meritato di vincere. Il tifo della gente mi dà una motivazione in più. Mi piace l’atmosfera. Sono contento che la gente ami il mio tennis.

Finale femminile tra Halep e Bertens

La romena Simona Halep e l’olandese Kiki Bertens disputeranno la finale del WTA Premier Mandatory di Madrid.

Halep ha battuto la giovane svizzera Belinda Bencic per 6-2 6-7 6-0 in semifinale e inseguirà il terzo titolo nella capitale spagnola dopo i tronfi del 2016 e del 2017. La regina del Roland Garros 2018 ha subito strappato la battuta a Bencic nel primo game, ma l’elvetica ha realizzato il controbreak nel quarto game. Halep ha vinto i quattro successivi game con due break consecutivi aggiudicandosi il primo set per 6-2. Il secondo set è cominciato con quattro break nei primi cinque game. Bencic non ha sfruttato un set point sul 6-5 ma si è imposta nel tie-break per 7-2. Halep ha dominato il terzo set vincendo per 6-0 con tre break e solo 12 punti in sei game.

L’altra finalista Kiki Bertens ha avuto la meglio su Sloane Stephens per 6-2 7-5 confermandosi grande specialista della terra battuta. Dopo aver dominato il primo set per 6-2 con due break nel primo e quinto game, Bertens si è trovata sotto di un break nel sesto game per 2-4 ma ha subito piazzato il controbreak. L’olandese ha salvato tre set point sul 5-4 prima di aggiudicarsi il match con un break nell’undicesimo game.

Il sorteggio degli Internazionali d’Italia di Roma

Il sorteggio del tabellone principale degli Internazionali BNL d’’Italia di Roma si è svolto Venerdì sera nella splendida cornice del Campo Pietrangeli al Foro Italico.

L’otto volte vincitore degli Internazionali di Roma Rafa Nadal debutterà direttamente nel secondo turno contro il vincente del derby francese tra Jeremy Chardy e Richard Gasquet prima di una possibile sfida di terzo turno  con il georgiano Nikoloz Basilashvili. Nei quarti di finale potrebbe esserci il super duello tra Nadal e Dominic Thiem in una rivincita della recente semifinale del torneo di Barcellona vinta dal giocatore austriaco. Thiem vinse anche il precedente match disputato al Foro Italico nei quarti di finale dell’edizione 2017.

Roger Federer ha aperto ad una possibile partecipazione agli Internazionali ma deciderà solo all’ultimo se giocare nella Città Eterna. Possibili avversari dello svizzero in caso di conferma saranno Borna Coric nel terzo turno, e Stefanos Tsitsipas nei quarti di finale e Nadal in semifinale in una riedizione della splendida finale di Roma del 2006 vinta dallo spagnolo.

Novak Djokovic aprirà contro il vincitore del match tra Denis Shapovalov e Pablo Carreno Busta nel secondo turno prima di affrontare uno tra Marco Cecchinato e il Next Gen australiano Alex De Minaur, Juan Martin Del Potro nei quarti di finale e il vincitore dell’edizione 2017 Alexander Zverev in semifinale.

Il vincitore di Montecarlo Fabio Fognini affronterà Jo Wilfried Tsonga nel secondo turno prima di un possibile ottavo di finale con Stefanos Tsitsipas. Il romano Matteo Berrettini affronterà il francese Lucas Pouille prima di un possibile incrocio con Zverev. Primo turno impegnativo per Andreas Seppi contro lo spagnolo Roberto Bautista Agut. Il diciassettenne Jannick Sinner debutterà a Roma contro lo statunitense Steve Johnson.

Tabellone femminile: possibile scontro tra le sorelle Williams nel secondo turno

Nel torneo femminile la testa di serie numero 1 Naomi Osaka affronterà Aliaksandra Sasnovich o Dominika Cibulkova prima di possibili scontri con Julia Goerges nel terzo turno, Kiki Bertens nei quarti di finale e Simona Halep in semifinale. Osaka è arrivata in semifinale a Stoccarda e ai quarti di finale a Madrid ma non é mai andata oltre il terzo turno a Roma. Questa settimana la ventunenne nipponica ha perso nei quarti di finale contro Belinda Bencic in tre set.

La finalista della passata edizione Simona Halep giocherà il primo match con la giovane Marketa Vondrousova o Barbora Strycova prima di affrontare Qiang Wang nel terzo turno e Sloane Stephens nei quarti di finale. Le sorelle Venus e Serena Williams potrebbero dare vita ad una suggestiva sfida già nel secondo turno.

Petra Kvitova debutterà con Lesla Tsurenko o Yulia Putintseva prima di incrociare l’estone Anett Kontaveit (semifinalista a Roma nel 2018) nel terzo turno, Ashleigh Barty nei quarti di finale e la vincitrice delle ultime due edizioni Elina Svitolina. La sfida tra Kvitova e Kontaveit potrebbe essere la rivincita della finale del torneo di Stoccarda di quest’anno.

Svitolina potrebbe giocare con Karolina Pliskova nei quarti di finale. La tennista ucraina insegue l’obiettivo di diventare la seconda giocatrice capace di vincere a Roma per tre anni di fila dopo Conchita Martinez, che si impose dal 1993 al 1996.

Sara Errani affronterà Kiktoria Kuzmova nel primo turno prima di un possibile incontro di secondo turno con Ashleigh Barty. La giovane Elisabetta Cocciaretto (semifinalista agli Australian Open juniores nel 2018) aprirà con una qualificata prima di un secondo turno proibitivo con Kiki Bertens. Jasmine Paolini giocherà con la giovane statunitense Sofia Kenin.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.