Gasperini e il futuro: "Dobbiamo prima vedere quello dell'Atalanta"

L'allenatore della Dea parla al termine della partita vinta 2-1 sul Genoa.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Si è parlato di lui in ottica di Milan, di Roma, addirittura di Juventus. Normale che il suo nome cominci a girare un po' ovunque sul calciomercato, perché Gian Piero Gasperini e la sua Atalanta sono la squadra rivelazione di questa Serie A.

I nerazzurri continuano a inseguire il sogno Champions League, hanno vinto 2-1 pure nell'anticipo di questo turno di campionato e tra 4 quattro giorni affronteranno la Lazio in finale di Coppa Italia.

Tutto è ancora in ballo, insomma. Ecco perché, ai microfoni di SkySport, Gasperini ha preferito rimandare ogni discorso di calciomercato, quando gli è stato domandato cosa dovrà avere la sua squadra della prossima stagione, a prescindere da quale essa sia:

Ho un grande rapporto con il presidente, sa benissimo tutte le mie idee e i miei pensieri. Dobbiamo arrivare prima a questo punto. Poi non so l’Atalanta che futuro avrà, se sarà Champions League, se invece sarà Europa League, se vinceremo la Coppa Italia o no. A fine stagione, quello sarà il momento per pensarci. Oggi è l’ultimo dei nostri pensieri. Siamo tutti concentrati a dare soddisfazione alla nostra gente.

E chiunque lo vorrà, in ogni caso, dovrà fare i conti con il presidente Percassi, che ha annunciato di voler tenere Gasperini a vita. Dichiarazioni forti, che nel calciomercato però potrebbero essere smentite da un momento all'altro. Di sicuro non prima della fine della stagione in corso.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.