Finale di Europa League: le info sui biglietti per Chelsea-Arsenal

I posti disponibili saranno 64mila, di cui al momento solo 6mila a testa per Chelsea e Arsenal. Prima fase di vendita già completata, comincia la corsa ai tagliandi.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Chelsea e Arsenal hanno appena conquistato la qualificazione alla finale di Europa League, ma è già il momento di organizzarsi per presenziare all'ultimo atto del trofeo continentale. La corsa ai biglietti per la partita di Baku entra ufficialmente nel vivo, con l'assegnazione dei tagliandi alle due finaliste e la suddivisione dei posti all'interno dell'impianto.

Lo stadio Olimpico di Baku ha una capienza di circa 64mila spettatori e, come per la finale di Champions League al Wanda Metropolitano, vedrà diviso in 3 categorie l'accesso all'acquisto dei biglietti: una parte verrà assegnata a Blues e Gunners, un'altra fetta più sostanziosa al pubblico neutrale per la vendita libera, infine un blocco di ticket per sponsor e media che saranno presenti all'evento.

Una prima fase della vendita al pubblico è già stata completata tra marzo e aprile, esattamente come per la finale di Madrid. La registrazione sul sito ufficiale UEFA e il successivo sorteggio hanno permesso ad un ristretto numero di fortunati di acquistare i biglietti per l'ultimo atto dell'Europa League. Adesso, l'esito delle semifinali intensifica la domanda da parte dei tifosi.

Arsenal e Chelsea si affronteranno nella finale di Europa League a Baku: tutte le info sui biglietti
Arsenal e Chelsea si affronteranno nella finale di Europa League a Baku: tutte le info sui biglietti

Finale di Europa League, le info sui biglietti

Dei 64mila posti dello stadio Olimpico di Baku, soltanto 12mila sono stati assegnati alle tifoserie delle due squadre. Arsenal e Chelsea, infatti, potranno portare in Azerbaigian soltanto 6mila tifosi a testa, scatenando le prime polemiche sia sui costi per una trasferta così lontana, sia sul numero di supporters delle due squadre che potranno assistere alla finale.

I tifosi neutrali, che dunque potranno procedere all'acquisto tramite il sito ufficiale UEFA, potranno contare su 37500 biglietti disponibili, alcuni dei quali già venduti attraverso la prima fase e il sorteggio di aprile. I prezzi d'apertura sono stati suddivisi in 6 fasce, due delle quali sono pacchetti per spettatori disabili e biglietti ridotti:

  • Categoria 4: 30 €
  • Categoria 3: 50 €
  • Categoria 2: 90 €
  • Categoria 1: 150 €
  • Pacchetto disabili: 30 €
  • Pacchetto ridotto: 60 €

Il pacchetto disabili include un biglietto di Categoria 4 ed un secondo tagliando gratuito per l'accompagnatore, il ridotto comprende due biglietti di Categoria 2, di cui un biglietto scontato al prezzo di Categoria 4 per un adulto ed un secondo ticket per un Under 14. Il totale dei biglietti messi in vendita nella prima fase, dedicata al pubblico neutrale, ammonta a 800.

L'ultimo blocco di biglietti, per un totale di 14500, sarà riservato al comitato organizzatore azero, alle federazioni, ai partner commerciali, ai media accreditati e al programma Corporate Hospitality, che offre pacchetti tra i 690 e gli 890 euro per vivere la finale di Europa League con tutto il comfort dello stadio: parcheggi riservati, drink di benvenuto, cena e comodità varie.

La polemica di Arsenal e Chelsea

Subito dopo l'esito delle semifinali, le due squadre che si contenderanno il trofeo a Baku non hanno perso tempo. Meno del 19% dei biglietti disponibili sarà riservato alle tifoserie delle due finaliste: Arsenal e Chelsea hanno già sollevato la polemica e stanno mediando con la UEFA per incrementare il numero di tagliandi a disposizione. Proprio i Gunners hanno annunciato la battaglia sul proprio sito ufficiale:

I due club avranno 6mila biglietti a testa per la finale di Baku. Stiamo discutendo con la UEFA per ottenere più biglietti per i nostri tifosi: questa assegnazione mette in difficoltà entrambi i club: è sconfortante dover fronteggiare questo problema e non poter aiutare i supporters a trovare più tagliandi per seguire la propria squadra in un evento così importante.

Non è escluso che venga concesso un maggior numero di biglietti ad Arsenal e Chelsea, nel caso in cui la richiesta fosse ampiamente superiore ai tagliandi disponibili. Farlo a vendita in corso, però, potrebbe causare disguidi e variazioni in termini di sicurezza allo stadio Olimpico di Baku, ma non solo: gli organi competenti hanno comunicato che l'aeroporto di Baku è attrezzato solo per 15mila arrivi. Per il momento, il sito ufficiale della UEFA rimane il riferimento principale su cui procedere all'acquisto.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.