FIFA 20, Ibrahimovic avvisa EA Sports: "Il mio giusto Overall? 100"

Lo svedese rispondendo su Twitter alle domande dei fan ha scherza - ma non troppo - con i creatori del vendutissimo videogame calcistico: "I miei valori dovrebbero essere tutti 99."

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Da oltre un anno stella dei Los Angeles Galaxy se non della stessa MLS, Zlatan Ibrahimovic continua a far parlare di se per i tratti che sempre lo hanno contraddistinto, il gran numero di gol realizzati e il carattere schietto, la capacità di offrire sempre a tifosi e addetti ai lavori qualcosa di cui parlare, fuori dagli schemi. Nelle ultime settimane Ibra è tornato a dire la sua sia sulla Serie A, dove si è schierato dalla parte del suo ex allenatore al Milan Massimiliano Allegri nella questione "bel gioco contro risultati", sia sul prossimo capitolo della celebre saga videoludica targata EA Sports, FIFA 20.

E se nel caso di Allegri i toni dello svedese erano stati forti e decisi, quando si era trattato di difendere i risultati dell'attuale tecnico bianconero davanti ai suoi detrattori, nel caso di FIFA 20 si può dire senza dubbio che Ibrahimovic sia stato decisamente più scherzoso, anche se conoscendo il suo ego smisurato la sua affermazione potrebbe avere un fondo di verità: colui che si è recentemente definito "l'essenza della MLS", infatti, ritiene che il suo equivalente nel gioco dovrebbe essere il calciatore più forte in assoluto. L'affermazione arriva durante una serie di "domanda e risposta" con i fans in un'intervista concessa a Twitter Sports, quando un tifoso gli scrive che il suo valore complessivo dovrebbe essere 100.

Sono totalmente d'accordo con te. Che il mio valore totale non sia 100 è imbarazzante. Dovrei avere 99 in tutti i valori.

La carta di Zlatan Ibrahimovic Flashback in FIFA 19EA Sports/FIFA 19
La già molto forte carta di Zlatan Ibrahimovic in versione flashback per FIFA 19: da molti utenti già questa versione dello svedese basta a considerarlo il più forte nel gioco.

In attesa di FIFA 20, già in FIFA 19 Ibra Flashback è tra i più forti in circolazione

Bisogna dire che mentre risponde Ibrahimovic sorride, mantenendo un tono scherzoso nel corso di tutta l'intervista. Forse lo fa perché è consapevole del grande fascino che esercita ancora tanto sui tifosi quanto sui programmatori di EA Sports: se non è noto infatti quali saranno i suoi valori in FIFA 20, è importante ricordare che nella versione attuale, FIFA 19, allo svedese è stata dedicata una carta speciale, in versione Flashback, che già lo rende uno dei più forti attaccanti del gioco.

Già la sua carta base, con il valore di 85, lo rende un ottimo attaccante e senza alcun dubbio il migliore della MLS: la versione Flashback, però, è potenziata e ci restituisce appunto come dice il nome il miglior Ibra di sempre, quello capace di segnare valanghe di spettacolari reti nel corso di una carriera che lo ha visto indossare le maglie di Ajax, Juventus, Inter, Barcellona, Milan, PSG e Manchester United. Amato e odiato, non è mai rimasto indifferente al pubblico che comunque lo ha a lungo considerato uno dei migliori calciatori al mondo.

Ecco così che in FIFA 19 la versione Flashback di Ibrahimovic, valore complessivo 92, pur non essendo forte come il giocatore auspica dal vivo su Twitter lo ha reso estremamente popolare tra i videogiocatori: è diventato un evento ormai comune vedere utenti mettere in pausa appena inizia la gara per inserire questa fortissima trasposizione del campione svedese, stratagemma necessario per ovviare all'intesa con i compagni che altrimenti Ibra non possiede, appartenendo a un campionato di fascia bassa come la MLS.

Molti utenti sono arrivati addirittura a lamentarsi con EA Sports, scrivendo sui vari forum dedicati al gioco che Ibrahimovic Flashback è troppo forte, che il gioco non può ridursi a migliaia di squadre che giocano soltanto una versione inarrestabile dello svedese e che l'azienda americana che ha ideato il gioco e che determina i valori dei singoli giocatori dovrebbe in qualche modo intervenire a proposito. Chissà cosa penseranno gli ideatori di questa crociata dell'ultima richiesta dell'attaccante dei LA Galaxy in vista di FIFA 20.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.