Champions League: gli Imagine Dragons ospiti all'opening della finale

L'Uefa ha annunciato che la famosa band statunitense sarà la guest star della cerimonia di apertura della finale del 1° giugno fra Tottenham e Liverpool al Wanda Metropolitano.

6 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Negli Stati Uniti lo sport è ancora un'altra cosa. Prendete il Super Bowl, per esempio, e paragonatelo con la finale di Champions League: in America l'evento sportivo è spalmato in mezzo a interruzioni pubblicitarie ed esibizioni canore, e non solo. Evento centrale sì, ma in un altro modo. Laggiù è entertainment first, insomma.

Anche da noi l'entertainment ha fatto passi da gigante. Ora vediamo i calciatori fra mutande e parastinchi fin dentro gli spogliatoi prima della partita, ma provate a pensare a come avrebbero reagito Helenio Herrera o anche in tempi più recenti Giovanni Trapattoni davanti alle telecamere che avessero preteso di entrare nei loro sancta santorum.

Anche la Champions League ha da tempo deciso di aprire all'intrattenimento. Non siamo ai livelli del Super Bowl, per carità, ma l'accordo siglato nel 2016 fra Uefa e Pepsi ha comunque rappresentato una svolta epica nello spettacolo intorno al mondo del calcio, introducendo un concerto live all'interno della cerimonia di apertura della finale della massima competizione continentale.

Champions League: Imagine Dragons
Champions League: gli Imagine Dragons si esibiranno prima della finale di Madrid

Champions League: gli Imagine Dragons live prima della finale

Giunto alla quarta edizione il mini-concerto live prima della finale di Champions League fra Tottenham e Liverpool - 1° giugno al Wanda Metropolitano di Madrid - vedrà esibirsi quest'anno gli Imagine Dragons. Il gruppo americano, che sarà in campo una decina di minuti prima del fischio di inizio, è conosciuto in tutto il mondo per pezzi diventati vere e proprie hit, come "Thunder", "Believer" o "Whatever it takes" fra le altre e ha venduto 12 milioni di album oltre a 35 milioni di singoli. Dan Reynolds, il cantante della band di Las Vegas, è entusiasta:

Per noi è un onore partecipare alla cerimonia d'apertura della finale di Champions League insieme a Pepsi ed esibirci per un pubblico molto caloroso. Sarà un grande show a Madrid.

Gli Imagine Dragons scrivono il proprio nome nello speciale albo d'oro dei musicisti che si sono esibiti prima di una finale di Champions League dopo quello di Dua Lipa, che nel 2018 aveva preceduto la sfida fra Real Madrid e Liverpool a Kiev, dei Black Eyed Peas, alla cui performance al Millennium Stadium di Cardiff aveva fatto seguito la sfortunata prova della Juventus contro i Blancos, e di Alicia Keys, pioniera di queste esibizioni nel 2016, quando a San Siro cantò prima del derby madrileno fra Real e Atletico.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.