Tennis, edizione da record degli Internazionali d'Italia 2019

Boom d'incassi per il torneo a una settimana dall'inizio. Binaghi (Federtennis): «+11% rispetto al 2017, annata record finora, e ci sono ancora posti liberi!»

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il tennis italiano sta attraversando un momento di grande euforia popolare. La vittoria di Fabio Fognini al Masters 1000 di Montecarlo, e l'assegnazione delle ATP Finals 2021-2025 a Torino, stanno facendo ritrovare l'entusiasmo della gente per questo sport, e le conferme arrivano anche dal botteghino degli Internazionali d'Italia, al via tra una settimana.

L'edizione 2019, in programma al Foro Italico di Roma dal 12 al 19 maggio prossimo, ha già fatto registrare incassi record che superano l'annata 2017, finora la migliore dal punto di vista economico per il torneo. +11% rispetto allo scorso anno, inoltre, e già pareggiati gli incassi finali di prevendita del 2018.

Gli incassi, al momento, fanno registrare 225mila euro in più rispetto al 2017, per un totale di 10 milioni di euro a una settimana dall'inizio del torneo, e con molti posti ancora disponibili sia sul Campo Centrale che sui campi secondari. La voglia di tennis è sempre più forte in Italia, in questo momento storico, e l'obiettivo dei 12 milioni finali è molto vicino.

Tennis, edizione record per gli Internazionali d'Italia a Roma 2019
Rafael Nadal (vincitore) e Alexander Zverev, i finalisti dell'edizione 2018

Internazionali d'Italia a Roma, edizione 2019 da record

E proprio le vendite dei biglietti fanno registrare un altro bel risultato: i campi secondari vengono presi di mira tanto quanto il Centrale, un dettaglio che testimonia l'interesse concreto del pubblico per il tennis, e non solo per la finalissima o per i turni più importanti, come riconosciuto anche Angelo Binaghi, presidente Federtennis:

Abbiamo ancora posti liberi sul Centrale, e l'affluenza è alta su ogni campo. La gente si appassiona sempre di più a questo torneo, non solo ai grandi campioni, ed è un risultato enorme per tutta l'organizzazione.

Gli Internazionali d'Italia 2019 saranno la 76esima edizione nella storia, per un torneo che è tra i più affascinanti del circuito tennistico mondiale. La prima edizione fu giocata a Milano nel 1930, con la vittoria dell'americano Bill Tilden (che in quell'anno vinse Wimbledon e arrivò in finale al Roland Garros). Dal secondo dopoguerra si è sempre giocato a Roma con la parentesi di Torino nel 1961, per celebrare il centenario dell'unità d'Italia.

Nel 2018 la vittoria del torneo maschile è andata allo spagnolo Rafael Nadal, che ha sconfitto il campione uscente Alexander Zverev, e ha centrato il record storico di vittorie (8). Nel torneo femminile si è invece imposta l'ucraina Elina Svitolina che ha battuto in finale la rumena Simona Halep.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.