Inter, Icardi divide San Siro: fischi e applausi per l'argentino

Subentrato nel corso di Inter-Roma, l'attaccante argentino è stato fischiato dalla Curva Nord e applaudito dal resto dello stadio.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Tra Inter e Roma è finita 1-1. Nel posticipo della 33esima giornata di Serie A, nerazzurri e giallorossi si sono divisi la posta in palio e non hanno così approfittato del pareggio del Milan sul campo del Parma. Alla bellissima rete di El Shaarawy nel primo tempo, ha risposto Ivan Perisic con un gran colpo di testa nella ripresa. 

Mauro Icardi è partito dalla panchina, inizialmente Salletti gli ha preferito Lautaro Martinez. Il numero 9 ha fatto il suo ingresso in campo al 54', prendendo il posto di uno spento Radja Nainggolan. I nerazzurri hanno tratto beneficio eccome dalla presenza dell'ex capitano e non a caso hanno trovato il pari poco dopo che Spalletti l'ha gettato nella mischia. 

Il bomber dei nerazzurri ha giocato in una situazione surreale, dividendo letteralmente San Siro. La Curva Nord, cuore pulsante del tifo interista, lo ha sonoramente fischiato e offeso; il resto dello stadio, invece, ha beccato la Nord e sostenuto il classe 1993. La situazione continua quindi a essere tesa. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.