Capello: "Juventus con poca personalità, nessuno dribblava"

Il commento di Fabio Capello su Juventus-Ajax.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Niente da fare. La Juventus è costretta a rimandare ancora l'appuntamento con la vittoria in Champions League. Nei quarti di finale è stato l'Ajax ad avere la meglio, vincendo 2-1 all'Allianz Stadium grazie ai gol di van de Beek e de Ligt. Inutile la rete del momentaneo 1-0 di Cristiano Ronaldo. Nel post-partita Fabio Capello ha commentato a Sky Sport la prestazione dei bianconeri: 

Non c'è stato un solo giocatore della Juventus che abbia dribblato l'avversario, quando si sono trovati uno contro uno non hanno mai dribblato. L'unico che ci ha provato è stato Emre Can che infatti ha messo in difficoltà l'Ajax. Contro questa squadra se non salti l'uomo non riesce mai a metterla in difficoltà

Capello ha concluso così: 

Quando l'Ajax prende in mano il gioco, non prendi mai la palla. L'ho sperimentato anche io quando giocava Cruijff. La loro qualità eccelsa viene fuori se non corri e non pressi come loro. Nel primo tempo ho visto una buona Juve che non ha mai fatto giocare l'Ajax. Dopo il pareggio la squadra di Allegri è andata in difficoltà. Credo manchi un leader vero a centrocampo, manchi quello che rappresenta Chiellini in difesa. Forse la mancanza più grave è stata questa

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.