Bayern Monaco, Hoeness: "Vorrei prendere Mbappé, ma non abbiamo soldi"

Il presidente bavarese in questi giorni festeggerà i 40 anni in società e al suo club vorrebbe regalare l'attaccante francese: "Ma al momento costa troppo per noi".

9 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Un sogno. E probabilmente resterà tale. Il Bayern Monaco ha intenzione di rivoluzionare la rosa in vista della prossima stagione. Il piano sembra piuttosto chiaro: Arjen Robben e Franck Ribery andranno via alla naturale scadenza di contratto, esattamente come Rafinha. E potrebbero partire altri 30enni come Jerome Boateng, Mats Hummels e Robert Lewandowski. Arriveranno sicuramente Benjamin Pavard e Lucas Hernandez. Ma durante la sessione estiva del calciomercato, i bavaresi chiuderanno anche altre operazioni importanti.

Il prossimo primo maggio Uli Hoeness, attuale presidente del Bayern Monaco, festeggerà 40 anni da dirigente del club bavarese (prima è stato anche giocatore). Per questo, durante la prossima sessione di calciomercato, vorrebbe rinforzare la squadra con alcuni colpi importanti. Come se fosse un regalo per celebrare il traguardo.

Nei mesi scorsi Hoeness ha ammesso che la strategia del Bayern per la prossima estate è già delineata: i bavaresi l'anno scorso non hanno speso nemmeno un centesimo sul mercato per risparmiare in vista di questa campagna acquisti e del cambio generazionale che la squadra dovrà affrontare. "Vivremo l'estate più calda della nostra storia", le parole del patron. 

Il presidente del Bayern Monaco Uli Hoeness svela i piani del club sul calciomercato
Il presidente del Bayern Monaco Uli Hoeness svela i piani del club sul calciomercato

Calciomercato, Hoeness ammette: "Vorrei portare Mbappé al Bayern Monaco"

Il Bayern Monaco, dunque, investirà tanto e comprerà molti giocatori. Hoeness però ha un sogno: riuscire a portare in Baviera uno degli attaccanti più forti al mondo. Forse il più forte fra i giocatori più giovani. In un'intervista rilasciata alla DPA (Deutsche Presse Agentur), Hoeness ha svelato quale calciatore comprerebbe di corsa.

Potendo scegliere, prenderei sicuramente Mbappé. Il ragazzo è eccezionale. Mi lascia senza parole. Per lui però ci mancano i soldi. In questo momento costa davvero troppo.

Vota anche tu!

Mbappé è la prima punta più forte del mondo?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Il Bayern infatti suddividerà i soldi a disposizione per la prossima sessione di calciomercato per completare la rosa. Verrà creata la torta, per la ciliegia in questo momento non c'è tempo. Hoeness chiarisce infatti che il club si è posto un tetto per quel che riguarda la spesa per i singoli acquisti:

Quest'anno sicuramente non spenderemo 100 milioni per un solo giocatore. Ma devo ammettere che 10 anni fa non avrei mai pensato nemmeno di spenderne 80.

Mbappé resterà quindi un sogno. Al momento al Bayern serve la torta: la società dovrà decidere se riscattare James Rodriguez per 42 milioni dal Real Madrid o se tentare l'assalto a Timo Werner (che lascerà il Lipsia e sul quale c'è anche il Liverpool), prendibile per una cifra di poco superiore ai 40 milioni.

Oltre a loro si pensa a Hudson-Odoi, ma il Chelsea, prima di sedersi al tavolo per trattare una cessione, vuole capire se avrà il mercato bloccato oppure no. Prima o poi il Bayern penserà anche alla ciliegina. Ma per quella c'è tempo. E Hoeness, in 40 anni, ha dimostrato di non fare mai il passo più lungo della gamba.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.