Champions League, Juventus-Ajax: Ronaldo la sblocca, van de Beek pareggia

Al 28' il portoghese sblocca il match dell'Allianz Stadium con un colpo di testa su calcio piazzato. Sei minuti dopo arriva il pari dei lancieri. Il primo tempo si chiude sull'1-1.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Fine primo tempo all'Allianz Stadium. Dopo 45' è 1-1 tra Juventus e Ajax nel ritorno dei quarti di Champions League. Esattamente il risultato maturato all'andata alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam.

A sbloccare il match al 28', neanche a dirlo, è Cristiano Ronaldo con un colpo di testa su calcio d'angolo battuto da Pjanic. Una rete, la 126esima siglata dal portoghese in Champions, che l'arbitro Turpin convalida dopo una on field review: in area di rigore è de Ligt ad atterrare Veltman e non Bonucci. Passano solo sei miunuti e arriva il pari dell'Ajax.

Un tiro sbagliato diventa un assist per van de Beek che, tenuto in gioco da Bernardeschi, controlla e la piazza chirurgicamente alle spalle di Szczesny. Anche in questo caso Turpin attende il VAR prima di indicare il centro del campo. Alla Juventus serve adesso una vittoria per accedere alle semifinali, mentre all'Ajax basta anche il pari a patto di segnare almeno un altro gol. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.