Il Real Madrid vuole Pogba: per averlo servono almeno 150 milioni

Il francese vorrebbe trasferirsi in Spagna ma dovrà scontrarsi con il volere del Manchester United, che ha già comunicato al suo agente Mino Raiola la base su cui eventualmente intavolare una trattativa.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Archiviata una stagione da dimenticare segnata dal doppio esonero di Julen Lopetegui e Santiago Solari, per il Real Madrid da giugno sarà tempo di pensare a un futuro che dovrà immediatamente tornare a essere luminoso: riabbracciato Zidane, l'allenatore delle 3 Champions League consecutive, le merengues avrebbero già imbastito le prime operazioni di mercato per rinnovare e rinforzare una squadra già fortissima, e uno dei primi nomi nella lista, in questo senso, è quello di Paul Pogba.

Il centrocampista francese sta per chiudere la sua terza stagione al Manchester United, la migliore dal punto di vista del rendimento personale, e tra le righe il suo agente Mino Raiola avrebbe fatto intendere al club che il suo assistito sarebbe contento di trasferirsi in Spagna. Un messaggio respinto al mittente dalla dirigenza dei Red Devils, che avrebbe comunicato a Pogba e al suo entourage che nel caso il Real Madrid voglia acquistarlo non se ne parlerà per meno di 150 milioni di euro.

Il Manchester United infatti vuole rinnovare il contratto di Pogba, in scadenza nel 2021, e ritiene di avere tutte le ragioni per farlo avendo anche allontanato José Mourinho, il tecnico con cui il francese si era più volte scontrato: il Real Madrid d'altro canto vuole il giocatore, indicato da Zidane come obiettivo primario per il centrocampo, e per averlo sarebbe pronto a rinunciare al tedesco Toni Kroos, ma davanti a certe cifre potrebbe anche spostarsi su altri nomi.

Paul Pogba festeggia un gol contro il West Ham
Paul Pogba nel mirino del Real Madrid

Real Madrid-Manchester United, braccio di ferro per Pogba

16 gol e 11 assist finora in una stagione che lo ha visto rinascere dopo l'esonero di Mourinho e l'arrivo sulla panchina dello United di Ole Gunnar Solskjaer, Pogba rappresenta attualmente uno dei pochi punti fermi di una squadra che, come il Real Madrid, in estate dovrà affrontare un robusto lifting in sede di calciomercato per tornare ad essere competitiva: i Red Devils sono al momento quinti in classifica, distanti appena due punti dal Chelsea quarto che però ha giocato una gara in più.

Visto il momento delicatissimo della stagione, che lo vede ancora in corsa per il quarto posto che vale la Champions League, il Manchester United avrebbe comunicato a Raiola che ogni eventuale discorso valido per il futuro di Pogba sarà fatto a stagione conclusa: il desiderio del club è quello di rinnovare il contratto del francese e trattenerlo all'Old Trafford, e potrebbe aprire a una trattativa con il Real Madrid solo se il giocatore non lascerà margini di trattativa in questo senso. In ogni caso la cifra su cui trattare non sarà inferiore ai 150 milioni, ben superiore agli oltre 100 con cui i Red Devils prelevarono il giocatore dalla Juventus nell'estate del 2016.

Tutto sospeso, dunque: il Real Madrid rimane in attesa, ma nel frattempo continua a guardarsi intorno alla ricerca di alternative di valore nel caso il prezzo indicato dal Manchester United non scenda o addirittura il club inglese, irritato per la situazione, decida di mettersi di traverso rifiutando qualsiasi offerta. Una trattativa che rischia di trasformarsi in un vero e proprio braccio di ferro, quindi, e che potrebbe anche costringere Pogba a rimandare, se non archiviare, il sogno di indossare la maglia delle merengues.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.