Serie A, le pagelle di Frosinone-Inter: Nainggolan torna a splendere

Tre gol fuori casa per consolidare il terzo posto. La squadra di Spalletti sbanca lo Stirpe grazie al gol di Nainggolan, il rigore di Perisic e la zampata finale di Vecino.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Altri tre punti per la Champions. L'Inter mette un mattoncino alla volta per consolidare il terzo posto in classifica: lo fa battendo il Frosinone in trasferta, con una prova abbastanza convincente. Niente di trascendentale, ma tanto basta per avere la meglio sui ragazzi di Baroni, sempre al penultimo posto in Serie A.

Doppio vantaggio dei nerazzurri nel primo tempo di Nainggolan, che ha sbloccato il match sul cross perfetto di D'Ambrosio, e il rigore di Perisic (fallo di Chibsah su Skriniar). Nella ripresa è Cassata ad accorciare le distanze con un tiro preciso da fuori, aiutato da un'incertezza di Handanovic.

Ma nei minuti di recupero arriva il gol della tranquillità per l'Inter, che porta la firma del solito Vecino su assist di Icardi. L'attaccante argentino, protagonista di un abbraccio con Perisic dopo il penalty trasformato dal croato, ha sbagliato almeno due occasioni non da lui. Deve ritrovare al più presto fiducia in sé stesso per tornare protagonista in Serie A.

Serie A, le pagelle di Frosinone-Inter

FROSINONE (3-5-2): Sportiello 6.5; Goldaniga 6, Ariaudo 5.5, Capuano 5; Paganini 6, Chibsah 5, Cassata 6.5 (63' Ciano 6.5), Valzania 5.5 (82' Maiello sv), Beghetto 6.5; Ciofani 6, Pinamonti 5 (88' Dionisi sv). All. Baroni 5.5.

INTER (4-2-3-1): Handanovic 5.5; D'Ambrosio 7, De Vrij 6, Skriniar 6.5, Asamoah 5.5; Vecino 6.5, Borja Valero 6 (74' Gagliardini 6); Politano 6.5 (90' Joao Mario sv), Nainggolan 7, Perisic 6.5 (71' Keita 6); Icardi 5.5. All. Spalletti 6.5.

I migliori

Nainggolan 7

È suo il gol che sblocca il match. Il quarto in questa Serie A: non segnava dalla partita contro la Sampdoria dello scorso 17 febbraio. Ancora una volta decisivo il Ninja, come in quell'occasione. Altri tre punti fondamentali per raggiungere l'obiettivo stagionale.

D'Ambrosio 7

Una partita semplicemente perfetta quella del terzino. Impreziosita anche dall'assist al bacio per il colpo di testa di Nainggolan. Nonostante la spinta costante di Beghetto da quella parte, riesce anche a proporsi con continuità alle spalle di Politano. Le occasioni migliori arrivano tutte dalla sua fascia.

I peggiori

Handanovic 5.5

Sbaglia anche lui. Il tiro di Cassata è preciso, ma tutt'altro che potente. Handanovic arriva sul pallone e si fa piegare le dita dalla conclusione del centrocampista del Frosinone. Ha l'attenuante della scarsa visibilità al momento dell'impatto con la palla, che passa sotto le gambe di de Vrij, impedendogli di vedere in anticipo la direzione. È un errore che però riapre la partita.

Chibsah 5

Inizia la partita con la solita personalità. Determinato in chiusura e coraggioso quando c'è da contrastare i centrocampisti avversari. Peccato che rovini tutto con una trattenuta su Skriniar troppo evidente per non essere punita. E si becca anche il cartellino giallo. Calcio di rigore per l'Inter trasformato da Perisic.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.