Formula 1 Cina, prove libere: brilla Bottas, ma Vettel c'è

Il riepilogo della prima giornata di prove libere a Shanghai. Il finlandese della Mercedes batte per pochi millesimi Seb. Nuovi problemi alla Ferrari di Leclerc.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

È terminata la prima giornata di prove libere del Gran Premio della Cina 2019 di Formula 1. Tanta curiosità di vedere i valori sulla pista dello Shanghai International Circuit, dopo quanto successo nel precedente appuntamento in Bahrain. Ovviamente gli occhi erano puntati soprattutto su Ferrari e Mercedes.

Al mattino nella FP1 miglior tempo per Sebastian Vettel in 1'33"911. Il tedesco ha voluto iniziare bene questo giorno di prove libere per dimostrare di aver voltato pagina, dopo il grave errore commesso a Sakhir. Il quattro volte campione del mondo di Formula 1 sente la pressione di dover vincere, dato che nella classifica generale si ritrova a dover inseguire. Seconda posizione per Lewis Hamilton, che ha accusato 207 millesimi di gap. Terzo Charles Leclerc a 256 millesimi dal compagno. Bisogna segnalare che i due piloti Ferrari hanno fatto il rispettivo miglior tempo con gomme medie, mentre il rivale della Mercedes con la morbida.

Quarto Max Verstappen su Red Bull con pneumatici soft, per lui oltre 4 decimi di ritardo da Vettel. A sorpresa alto gap per Valtteri Bottas, quinto, che con l'altra Mercedes prende oltre 7 decimi da Seb. Il pilota finlandese non è riuscito ad essere sufficientemente efficace nel suo miglior giro. Buon sesto posto per Daniel Ricciardo, ma l'australiano con la Renault accusa 1"328 dal leader della FP1. In top 10 anche Pierre Gasly, Daniil Kvyat, Lance Stroll e Romain Grosjean. Indietro Kimi Raikkonen, solamente quindicesimo a 1"818 da Vettel. Il compagno Antonio Giovinazzi con l'altra Alfa Romeo non è riuscito a registrare un tempo, problemi per il pilota italiano. Di seguito i tempi ufficiali e la classifica finale della FP1 di Formula 1 in Cina.

  1. Sebastian Vettel Ferrari 1:33.911 19
  2. Lewis Hamilton Mercedes 1:34.118 +0.207s 21
  3. Charles Leclerc Ferrari 1:34.167 +0.256s 21
  4. Max Verstappen Red Bull-Honda 1:34.334 +0.423s 20
  5. Valtteri Bottas Mercedes 1:34.653 +0.742s 23
  6. Daniel Ricciardo Renault 1:35.239 +1.328s 23
  7. Pierre Gasly Red Bull-Honda 1:35.428 +1.517s 23
  8. Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:35.447 +1.536s 24
  9. Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:35.466 +1.555s 25
  10. Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:35.507 +1.596s 24
  11. Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:35.517 +1.606s 25
  12. Nico Hulkenberg Renault 1:35.591 +1.680s 22
  13. Lando Norris McLaren-Renault 1:35.631 +1.720s 24
  14. Alexander Albon Toro Rosso-Honda 1:35.695 +1.784s 26
  15. Kimi Räikkönen Alfa Romeo-Ferrari 1:35.729 +1.818s 23
  16. Carlos Sainz McLaren-Renault 1:35.756 +1.845s 24
  17. Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:35.820 +1.909s 24
  18. Robert Kubica Williams-Mercedes 1:36.847 +2.936s 27
  19. George Russell Williams-Mercedes 1:37.619 +3.708s 29
  20. Antonio Giovinazzi Alfa Romeo-Ferrari No Time 2

Sebastian Vettel nelle prove libere di Formula 1 in Cina
Sebastian Vettel veloce nelle prove libere di Formula 1 in Cina, problemi per Leclerc.

Formula 1, GP Cina 2019: tempi e classifica FP2

Al pomeriggio nella FP2 è Bottas a siglare il miglior tempo in 1'33"330. Il pilota della Mercedes è riuscito a strappare la prima posizione a Vettel per soli 27 millesimi. Ma bisogna dire che sulla simulazione di gara il pilota della Ferrari è stato molto veloce, quindi bisogna fare particolarmente attenzione a lui in questo weekend. Buona terza posizione per Verstappen, che con la Red Bull accusa 221 millesimi dal leader della seconda sessione di prove libere di Formula 1 a Shanghai. Buon passo per il talento olandese.

Hamilton è quarto, ma il suo gap dal compagno Bottas è di oltre 7 decimi in questo turno. Il campione in carica ha certamente un potenziale maggiore di quanto visto in FP2. Secondo turno di prove libere difficile per Leclerc (settimo a +0"828), che ha girato poco a causa di un problema al sistema di raffreddamento. Perdita di liquidi, ma dal box Ferrari è trapelata abbastanza tranquillità sulla situazione della SF90 del pilota monegasco. Sicuramente a lui avrebbe fatto comodo poter girare maggiormente, visto che è giovane e gli serve fare esperienza. Meglio dell'ex pilota Alfa Romeo hanno fatto Nico Hulkenberg su Renault e Carlos Sainz su McLaren.

In top 10 troviamo anche Lando Norris, Daniel Ricciardo e Pierre Gasly. Undicesima posizione per Raikkonen, che neanche nella seconda sessione riesce a stare nei primi dieci con l'Alfa Romeo. È comunque migliorato rispetto al mattino, però c'è lavoro da fare per domani. Solo diciottesimo il compagno Giovinazzi, che continua a faticare. Fanalini di coda i piloti della Williams, con Robert Kubica che anche nel pomeriggio si conferma più veloce del giovane George Russell. Di seguito i tempi ufficiali e la classifica finale della FP2 di Formula 1 in Cina.

  1. V. Bottas Mercedes 1’33″330 32
  2. S. Vettel Ferrari +00″027 1’33″357 27
  3. M. Verstappen Red Bull +00″221 1’33″551 24
  4. L. Hamilton Mercedes +00″707 1’34″037 29
  5. N. Hulkenberg Renault +00″766 1’34″096 25
  6. C. Sainz McLaren +00″811 1’34″141 29
  7. C. Leclerc Ferrari +00″828 1’34″158 13
  8. L. Norris McLaren +00″966 1’34″296 32
  9. D. Ricciardo Renault +01″006 1’34″336 27
  10. P. Gasly Red Bull +01″125 1’34″455 26
  11. K. Raikkonen Alfa Romeo +01″221 1’34″551 28
  12. A. Albon Toro Rosso +01″304 1’34″634 31
  13. D. Kvyat Toro Rosso +01″364 1’34″694 14
  14. L. Stroll Racing Point +01″449 1’34″779 31
  15. S. Perez Racing Point +01″454 1’34″784 30
  16. K. Magnussen Haas +01″458 1’34″788 31
  17. R. Grosjean Haas +02″374 1’35″704 27
  18. A. Giovinazzi Alfa Romeo +02″584 1’35″914 34
  19. R. Kubica Williams +02″791 1’36″121 32
  20. G. Russell Williams +02″899 1’36″229 29

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.