Younes: "Un giorno il Napoli vincerà lo scudetto"

L'ex Ajax parla dei suoi primi mesi in Italia e si dice convinto che un giorno il Napoli vincerà lo Scudetto: "Non ci manca tanto. Vogliamo portare questa gente in trionfo".

2 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Amin Younes si sta lentamente prendendo il Napoli. Dopo aver passato mesi ai box causa infortunio, Carlo Ancelotti gli sta dando fiducia e lui sta rispondendo con prestazioni super. Ha segnato contro il Chievo, ha fatto il bis con la Roma e ora non ha nessuna intenzione di fermarsi. 

Mi sento ogni giorno meglio - ha dichiarato Younes a Goal e Spox - e ora posso dire che a Napoli mi sento a casa. Sì, inizialmente è stata dura. Non è mai semplice trasferirsi in un altro paese, parlare una lingua diversa. Inoltre mi sono fatto male e non ho potuto giocare prima di dicembre. Adesso tutti va bene, anche perché lo stile di gioco del Napoli non è molto diverso da quello dell'Ajax. Si fa tanto possesso palla, la sola differenza è che qui c'è un livello più alto 

E pensare che a gennaio si era parlato di una possibile cessione:

Io non ho mai voluto lasciare il Napoli. Ho sempre pensato di restare e affermarmi qui. A gennaio sono stato un po' di tempo in Belgio per sottopormi a una speciale riabilitazione e poter tornare al top della condizione. Il Napoli è un club perfetto per me, sin dal primo giorno

Sullo spogliatoio e sull'amicizia con Mertens: 

Tutti stanno con tutti, siamo molto amici. Con Dries parlo molto bene, io so l'olandese e lui il fiammingo. Ma Dries va d'accordo con tutti, è un grande calciatore e una grande persona. Mi ha aiutato anche a trovare casa, mi ha fatto conoscere la città. Lo reputo un modello da seguire. i tifosi lo amano, ancor di più dopo la partenza di Hamsik 

Sulla questione razzismo:

Credo sia davvero triste essere costretti a parlare di razzismo nel 2019. A questi idioti cerco di non dare peso, perché è esattamente quello che vogliono 

Sulla Juventus e sugli obiettivi del Napoli:

Abbiamo perso tanti punti per strada. La Juventus è stata più brava di noi in questa stagione. Il loro calcio non è bello, però è efficace. Hanno giocatori come Cristiano Ronaldo, Mandzukic o Chiellini con esperienza e un'enorme forza mentale. Noi desideriamo tanto tornare a vincere. Non ci manca tanto per lo Scudetto, un giorno ce la faremo a conquistarlo. Vogliamo vincere per la gente di Napoli. Non voglio andare via prima di aver conquistato lo Scudetto con il Napoli

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.