Tottenham, infortunio per Kane. Pochettino: "Forse stagione finita"

L'attaccante inglese ha lasciato il campo dopo un brutto scontro Delph. Il manager Pochettino è pessimista: "Probabilmente la sua stagione è finita".

2 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il Tottenham rischia di perdere Harry Kane per diverso tempo. L'attaccante inglese, al 58' del match contro il Manchester City valido per l'andata dei quarti di Champions League, è stato costretto a uscire anticipatamente dal campo dopo un bruttissimo scontro con Delph. 

Il centrocampista dei Citizens ha spazzato in pallone e poi ha affondato l'intervento sulla caviglia sinistra di Harry Kane che si è vistosamente piegata in maniera innaturale. Il manager degli Spurs, Mauricio Pochettino, si è infuriato con Delph mentre l'attaccante veniva portato negli spogliatoi con l'aiuto dei medici. 

Non riusciva nemmeno a poggiare la caviglia, la sua reazione non lascia benn sperare. Adesso non resta che aspettare l'esito degli accertamenti strumentali. Il timore è che possa esserci l'interessamento dei legamenti. La speranza è che si tratti solo di una brutta distorsione. 

Infortunio Kane, Pochettino: "Forse la sua stagione è finita"

Nel post-partita Pochettino ha parlato così dell'infortunio di Harry Kane: 

Sono felice per la vittoria, ma rimane una serata triste. A Kane si è girata la caviglia in maniera innaturale, la stessa che si era infortunato tempo fa. Speriamo sia meno grave, ma è probabile che perderemo Kane per il resto della stagione

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.