Allegri: "Cristiano Ronaldo giocherà titolare con l'Ajax"

Il tecnico bianconero parla alla vigilia di Ajax-Juventus: "Domani sarà una partita difficile. Rugani sostituirà Chiellini e sarà all'altezza".

3 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

La vittoria matematica dell'ottavo Scudetto consecutivo per la Juventus è lontana ormai soltanto un punto, quindi i bianconeri possono concentrarsi anima e corpo sulla Champions League dove domani affronteranno l'Ajax per la gara d'andata dei quarti di finale.

Nonostante la grande fiducia, l'avvicinamento alla partita di Amsterdam è stato complicato per Allegri che ha qualche problema di formazione visti gli infortuni di Chiellini ed Emre Can, entrambi non disponibili. Ma il tecnico livornese può sorridere per il recupero completo di Cristiano Ronaldo.

Il portoghese è guarito dal problema muscolare accusato 2 settimane fa con la maglia del portogallo e stando alle parole del suo allenatore alla vigilia della partita in casa dell'Ajax, dovrebbe giocare dal primo minuto nell'attacco che sarà composto da lui, Bernardeschi e Mandzukic.

Conferenza di Allegri
Allegri parla alla vigilia di Ajax-Juventus

Allegri: "Cristiano Ronaldo gioca titolare"

Allegri ha parlato in conferenza insieme a Daniele Rugani e ha subito parlato dell'argomento sulla bocca di tutti nei giorni di avvicinamento alla sfida contro l'Ajax: la possibilità di vedere Ronaldo in campo sin dall'inizio.

Cristiano si è allenato bene e domani partirà titolare. L'Ajax è forte e contro di loro dobbiamo giocare una partita lucida e di grande tecnica.

La qualificazione ai quarti è arrivata dopo la grande rimonta fatta contro l'Atletico Madrid. Allegri è convinto che questa volta la sua squadra non potrà permettersi di fare una brutta partita all'andata.

Non possiamo pensare di uscire di nuovo senza gol domani e poi ribaltarla a Torino come contro l'Atletico: l'Ajax in casa ha perso solo una volta contro il Real Madrid e dovremo correre molto.

Infine qualche indicazione sulla formazione che sarà pesantemente condizionata dagli infortuni di Chiellini ed Emre Can arrivati negli ultimi giorni. Allegri però non fa drammi ed è convinto che qualsiasi sarà l'undici titolare la Juventus giocherà una grande partita.

A centrocampo giocherà uno fra Bentancur e Khedira. Difesa a 3? Difficile, ho solo 2 centrali. È un peccato non avere Chiellini ma Rugani giocherà e sarà all'altezza, abbiamo anche recuperato Douglas Costa che potrà essere determinante. Dybala si sta riprendendo, è uno dei più bravi al mondo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.