Champions League, sarà Carlos del Cerro Grande a dirigere Ajax-Juventus

Lo spagnolo, 43 anni compiuti da un mese, è alla sua quarta partita nella più importante competizione europea per club. Internazionale dal 2013, non ha mai arbitrato i bianconeri.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Sarà il 43enne arbitro spagnolo Carlos del Cerro Grande a dirigere Ajax-Juventus, gara di andata dei quarti di finale di Champions League in programma mercoledì 10 aprile alle ore 21 alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam: con il solo Barcellona rimasto a rappresentarla dopo l'eliminazione agli ottavi di Real e Atletico Madrid - quest'ultimo eliminato proprio dai bianconeri dopo una spettacolare rimonta - la Spagna piazza comunque due fischietti nelle quattro gare che daranno il via alla fase finale della più importante competizione per club.

Nato il 13 marzo del 1976 a Alcalá de Henares, comune a 30 chilometri da Madrid, internazionale dal 2013, Carlos del Cerro Grande ha esordito in Champions League nel corso di questa stagione arbitrando tre gare: Ajax-AEK Atene e Shacktar Donetsk-Manchester City nella fase a gironi e ancora i Citizens nella sfida di andata degli ottavi di finale vinta 3-2 in casa dello Schalke 04, circostanza in cui ha estratto ben 7 cartellini gialli tra cui i due che sancirono l'espulsione al 68esimo minuto di gioco del difensore argentino degli inglesi Nicolas Otamendi.

Nella stessa partita il fischietto spagnolo si distinse per l'assegnazione di due calci di rigore a favore dei tedeschi - entrambi realizzati da Bentaleb - grazie all'apporto del VAR, che proprio nello stesso turno faceva il suo esordio in Champions League: il primo al 38esimo per mani di Otamendi, il secondo poco prima dell'intervallo per una trattenuta di Fernandinho ai danni di Sané.

Carlos del Cerro Grande
43 anni, Carlos del Cerro Grande è stato premiato al termine della stagione 2015/2016 con il Trofeo Vicente Acebedo come miglior arbitro della Liga.

Champions League, spetterà a Carlos del Cerro Grande dirigere Ajax-Juventus

Se l'esordio nella Champions League vera e propria è arrivato soltanto in questa stagione, non si può certo considerare Carlos del Cerro Grande un direttore di gara con poca esperienza. Alle 152 partite arbitrate nella Liga - 15 in questa stagione, tra cui il recente Derbi Barceloní tra Barcellona e Espanyol - il fischietto di Madrid può infatti sommarne circa altrettante in varie competizioni, tra cui 6 nei turni preliminari e 6 in Europa League.

Proprio nell'ultima gara arbitrata in questa competizione è avvenuto l'unico incrocio tra lo spagnolo e un club italiano, il Napoli, sconfitto 3-1 a Salisburgo ma comunque capace di passare il turno in virtù del 3-0 dell'andata. Un precedente con l'Ajax - la già citata sfida degli olandesi con l'AEK Atene terminata 3-0 per i Lancieri - nessuno ovviamente con la Juventus, che in questa stagione in Europa non ha a sua volta mai incontrato un arbitro iberico. Nel curriculum di Carlos del Cerro Grande spicca anche una gara arbitrata nel campionato saudita: il 4 febbraio 2018 dirigeva infatti Al-Batin-Al-Hilal.

Al più giovane e più noto connazionale Antonio Mateu Lahoz toccherà Liverpool-Porto, mentre Tottenham-Manchester City e Manchester United-Barcellona saranno dirette rispettivamente dall'olandese Bjorn Kuipers e dal nostro Gianluca Rocchi. Carlos del Cerro Grande sarà coadiuvato in Ajax-Juventus dagli assistenti Juan Carlos Yuste Jimenez e Roberto Alonso Fernández, mentre al VAR siederà Alejandro José Hernandez Hernandez. Quarto uomo il greco Anastasios Sidiropoulos.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.