Cassano: "Se Icardi non fa gol non la prende mai. Lautaro è più forte"

Le parole del barese sull'attaccante dei nerazzurri.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

La seconda non è andata bene come la prima. Contro il Genoa Mauro Icardi ha segnato un gol su rigore e ha confezionato un bellissimo assist per Perisic, risultando decisivo nel 4-0 rifilato al Genoa. Ieri contro l'Atalanta ha invece sbagliato un gol davanti a Gollini e il match di San Siro è terminato 0-0. Della sua prestazione ha parlato così Antonio Cassano a Tiki Taka:

Mauro Icardi è un attaccante come lo era Pippo Inzaghi. Se non segna, la palla non la vede mai e non aiuta la squadra. A Luciano Spalletti non piacciono questo tipo di punte, secondo me non farebbe giocare neanche Piatek

Fantantonio prosegue:

A Spalletti piacciono di più attaccanti come Benzema, Dzeko e Lewandowski, che sanno tenere il pallone. Lautaro Martinez è più forte di Icardi, perché segna e fa anche tutto il resto. Ha 20 anni ma deve giocare al posto di Mauro, visto che con il 4-2-3-1 può giocare solo una punta

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.