Bayern, Robben ha scelto: niente Inter, chiuderà in MLS

L'olandese a giugno chiuderà la sua esperienza decennale con il Bayern Monaco e avrebbe espresso il desiderio, a 35 anni, di chiudere in un torneo meno stressante e competitivo.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus, un nuovo mondo ti aspetta. Abbonati ora.

Possibile, a 35 anni e con un grave infortunio ancora da mettere alle spalle, essere al centro di innumerevoli voci di calciomercato? Possibile per chi si chiama Arjen Robben e in carriera ha collezionato 96 presenze con l'Olanda e vinto, a livello di club, quasi una trentina di trofei. Ecco allora che l'età passa in secondo piano, soprattutto considerando che a giugno l'olandese, uno dei migliori calciatori al mondo nell'ultimo decennio, sarà disponibile a parametro zero.

Arrivato al Bayern Monaco nel 2009, Robben chiuderà l'esperienza in Bavaria con la prossima scadenza di contratto e l'inizio del prossimo calciomercato: nonostante sia reduce da una stagione dove le presenze sono state ridotte al lumicino da un brutto infortunio, che tutt'ora lo tiene fermo ai box e che gli ha permesso di scendere in campo soltanto 15 volte, l'olandese non ha alcuna intenzione di appendere gli scarpini al chiodo e in più occasioni si è detto determinato a continuare e perfettamente in grado di farlo.

Così devono pensarla anche numerose squadre, dato che a Robben le offerte certo non mancano: in Italia si sono fatte avanti Lazio e soprattutto Inter, che però sembra dovranno rassegnarsi dopo che il giocatore, registrato l'interesse da parte della Major League Soccer americana, avrebbe deciso di chiudere proprio in MLS, dove dal 2017, sponda Chicago Fire, gioca l'ex-compagno al Bayern Monaco Bastian Schweinsteiger.

Robben e Ribery con la maglia del Bayern Monaco, che lasceranno nel prossimo calciomercato
35 e 36 anni, Robben e Ribery giocano insieme al Bayern Monaco dal 2009, anno in cui l'olandese si unì ai bavaresi. A giugno saluteranno entrambi, rispettivamente dopo 10 e 12 anni. Insieme hanno vinto 19 trofei tra cui 7 campionati tedeschi, una Champions League e un Mondiale per club.

Calciomercato, Robben ha scelto la MLS ma l'Inter non molla

A raccontare della scelta di Arjen Robben, che esclude così un futuro in Serie A, è calciomercato.com: le motivazioni non sono specificate, ma sembra evidente che in America l'olandese andrebbe a incassare un ottimo stipendio da designated player e a vivere un'esperienza decisamente meno stressante e competitiva rispetto a quella rappresentata dal campionato italiano. Dopo averlo visto nel corso delle numerose tournée effettuate negli USA con il Bayern Monaco, il pubblico statunitense potrà così godersi uno dei più forti giocatori dell'ultimo decennio con continuità.

Tra i numerosi obiettivi di calciomercato dell'Inter, Arjen Robben rappresenterebbe il classico giocatore di esperienza internazionale utile sia per far crescere i giovani, che da lui potrebbero imparare tantissimo, sia per portare risultati nell'immediato sul campo. Nonostante i numerosi problemi muscolari registrati in una stagione decisamente da dimenticare, l'olandese ha infatti dimostrato di essere ancora un giocatore di grandissimo livello: in 15 presenze sono arrivati 2 assist e 5 gol, gli ultimi 2 nell'ultima gara giocata con i bavaresi lo scorso 27 novembre in Champions League, 5-1 al Benfica.

Ecco perché l'Inter non si rassegnerà fino a quando il trasferimento di Robben in MLS - la lega americana ha già confermato il suo interesse per l'olandese - non sarà messo nero su bianco: quello che è certo finora è che l'esterno d'attacco chiuderà a giugno, dopo 305 partite e ben 143 gol, l'esperienza al Bayern Monaco dove ha scritto la storia insieme al compagno di reparto Ribery. Anche il francese se ne andrà, lasciando definitivamente spazio a Kingsley Coman e Serge Gnabry, la nuova coppia di ali dei bavaresi che dovrà essere brava a non far rimpiangere gli illustri predecessori.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.