WWE, WrestleMania 35: uno show "iconico" e con Alexa Bliss "host"

Direttamente dall'Hard Rock Café di New York, le interviste alle tre Superstar WWE a poche ore dallo Showcase of the Immortals. Le loro sensazioni e i progetti futuri.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Le stelle della WWE sono pronte, mancano ormai poche ore alla 35esima edizione di WrestleMania, che andrà in onda direttamente dal MetLife Stadium, nel New Jersey. Noi seguiremo qui da New York l’evento dell’anno di questo sport entertainment e ovviamente tutte le attività correlate organizzate dalla World Wrestling Entertainment nella settimana dedicata allo Showcase of the Immortals.

In questa lunga vigilia c’è stato il classico appuntamento con le interviste con le WWE Superstar, che hanno sfilato davanti ai nostri microfoni presso l'Hard Rock Café di Times Square per parlare di WrestleMania 35 e non solo.

Le prime a sottoporsi alle nostre domande sono The IIconics, le due bellissime australiane Billie Kay e Peyton Royce. Nel Grandest Stage of Them All dovranno lottare per i Tag Team Title attualmente detenuti da Bayley e Sasha Banks, in un Fatal 4-Way a cui parteciperanno anche le coppie composte da Natalya-Beth Phoenix e Nia Jax-Tamina.

Peyton Royce e Billie Kay a WWE WrestleMania 35
Una WrestleMania "Iconica" con Peyton Royce e Billie Kay

Billie Kay e Peyton Royce e la loro prima WrestleMania

Billie Kay e Peyton Royce proveranno ad avere la meglio grazie alla loro intesa praticamente perfetta, dimostrata anche durante l’intervista:

Tutti vogliono arrivare a WrestleMania, è un onore per noi competere per i titoli di coppia nel più grande palcoscenico in assoluto. Davvero fenomenale essere lì in mezzo a tutta quelle gente, in un’edizione che sarà ricordata per il primo main event femminile della storia. Noi speriamo che vinca Becky.

Poi le due “iconiche” ci raccontano il loro primo ricordo di WrestleMania:

Il mio primo ricordo - parte Peyton - è il match di WrestleMania 20 tra Eddie Guerrero e Kurt Angle. Non lo dimenticherò mai. [Poi tocca a Billie] Io dico WrestleMania 2000, con la famiglia McMahon divisa tra Big Show, The Rock, Triple H e Mick Foley.

A questo punto chiediamo loro 3 motivi per i quali si sentano migliori delle attuali campionesse:

Prima di tutto non sono vere migliori amiche come lo siamo noi (dicono mostrandoci la loro collanina, ndr). Poi la chimica di squadra e, infine, le abbiamo battute due settimane fa a SmackDown.

In conclusione domandiamo cosa significhi per loro essere le rappresentanti dell’Australia nella main card di WrestleMania 35:

Siamo orgogliose di esserlo e di rappresentare il nostro paese nello show più importante, WrestleMania. Inizialmente non ci siamo rese conto, poi quando abbiamo visto le nostre facce sui giornali abbiamo capito che il paese si era accorto di noi e questo ci ha riempite d’orgoglio.

La “host” speciale Alexa Bliss e i suoi programmi

Dalle bellezze australiane passiamo a una locale, quella di Alexa Bliss. La stupenda ex campionessa di Raw non lotterà a WrestleMania 35, ma sarà la sua “host”:

Sono pronta per ospitare WrestleMania, mi sto allenando con diversi show in tv. E poi non mi interessa più di tanto non essere presente nel match che chiuderà WrestleMania 35. Non voglio essere in mezzo a quella roba, voglio fare l’host. Conta tantissimo per me, amo quel momento. E poi io preferisco quella volta in cui ho strappato la cintura a Bayley davanti alla mia famiglia, diventando campionessa di Raw. In ogni caso chiunque vincerà il Winner Takes All Match sarà il mio prossimo obiettivo.

A prescindere da chi vincerà, questo è un grande passo per l’intera divisione femminile:

Sono felice per questo incontro: sin dal primo giorno l’obiettivo di tutte noi era arrivare a questo punto, uno spartiacque fondamentale per il futuro. Dopo i Ladder Match, i Table Match, la Royal Rumble, l’Elimination Chamber e il Money in the Bank, ora è arrivato questo nuovo momento storico.

Successivamente ci racconta il suo rapporto con la WWE:

In WWE tutto è al top, niente è lasciato al caso: anche durante i miei infortuni ho avuto a disposizione i migliori psicologi, terapisti e specialisti. L’attenzione è totale per essere al top, hai tutto quello che vuoi quando vuoi.

Proprio mentre esprime questo concetto, un membro dello staff arriva e le porta un caffè, testimoniando le sue parole:

Vedete? Sembra fatto apposta, ma non lo è. Qui è tutto perfetto. È anche il mio caffè preferito (aggiunge dopo aver visto la marca, ndr).

Alexa Bliss a WWE WrestleMania 35
La host di WWE WrestleMania 35, Alexa Bliss

A questo punto ci parla dei suoi obiettivi futuri:

Vorrei vincere un altro titolo. Se restano separati, mi piacerebbe conquistare un’altra volta quello di SmackDown, in modo da pareggiare i 3 di Raw. E poi vorrei un match contro Trish Stratus, perché a Evolution è saltato per via di un infortunio.

Infine le chiediamo quale possa essere la sua partner nel caso in cui volesse conquistare i titoli femminili:

Faccio fatica a trovare delle amiche, ma come partner potrei avere Nia Jax. Così io provoco la gente e lei li colpisce. Io faccio la bulla a livello emotivo e lei a livello fisico.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.