Allegri: "Ronaldo può farcela per l'Ajax. Bonucci? Si è espresso male"

Il tecnico parla alla vigilia di Juventus-Milan: "Cristiano sta meglio, siamo fiduciosi. Leonardo ha spiegato cosa intendeva, caso chiuso. Domani tornano Dybala e Mandzukic".

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Lo Scudetto per la Juventus è sempre più vicino ma la squadra bianconera domani giocherà una partita sempre affascinante come quella contro il Milan, anche se con la testa già alla sfida del 10 aprile di Champions League in casa dell'Ajax.

Massimiliano Allegri ha parlato nella conferenza stampa alla vigilia della sfida dell'Allianz Stadium contro i rossoneri e gli argomenti più importanti sono stati le condizioni fisiche dei giocatori della rosa (in particolare Cristiano Ronaldo) e la polemica legata al caso Kean-Bonucci.

L'allenatore della Juventus ha dato buone notizie ai suoi tifosi: le possibilità di vedere il campione portoghese nell'andata dei quarti di finale di Champions League sembrano crescere di giorno in giorno. Per quanto riguarda invece il caso sul suo difensore centrale, il livornese ha gettato acqua sul fuoco.

Allegri parla in conferenza stampa
Allegri parla nella conferenza stampa alla vigilia di Juventus-Milan

Allegri: "Buoni segnali da Cristiano Ronaldo. Bonucci si è solo espresso male"

Nonostante sia stata tenuta a poco più di 24 ore dalla partita contro il Milan, la prima domanda nella conferenza stampa di Allegri riguardava Cristiano Ronaldo e sulle chance di vederlo convocato per la partita di Amsterdam.

Domani non ci sarà ma sta sicuramente meglio, mancano 5 giorni alla partita con l'Ajax e abbiamo buoni segnali. Speriamo di recuperarlo.

Se i bianconeri trovassero la vittoria e il Napoli perdesse il posticipo domenicale contro il Genoa, la Juventus vincerebbe lo Scudetto già a metà aprile. Alcuni pensano che questa eventualità possa distrarre i giocatori di Allegri ma il tecnico ha un'opinione diversa.

Se vinceremo lo Scudetto andrà celebrato come si deve, per vincere 8 campionati di fila ci vuole una forza mentale impressionante. La partita col Milan è stimolante e ci preparerà a mercoledì.

Inevitabile tornare sul caso legato ai cori razzisti ricevuti da Kean durante Cagliari-Juventus e alle parole pronunciate subito dopo il fischio finale da Bonucci che sono state aspramente criticate in giro per il mondo.

Il razzismo va sempre combattuto, quando ho parlato del comportamento di Kean non stavo giustificando i cori. Bonucci si è semplicemente espresso male e poi ha chiarito sui social. Kean? Per diventare grande deve avere equilibrio che gli permette di restare 10 anni alla Juventus.

In ultimo è arrivato il consueto "bollettino" sugli infortunati in casa juventina. Contro il Milan ci saranno dei rientri importanti a cui probabilmente si aggiungeranno altri nomi per la trasferta in Olanda di mercoledì.

Dybala, Mandzukic e Spinazzola sono a disposizione per domani, Khedira è solo un po' indietro mentre Douglas Costa tornerà con l'Ajax. Chiellini riposerà.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.