Marocco, segnano ed esultano con selfie: gli avversari ne approfittano

Episodio incredibile nel campionato marocchino: i giocatori dello Youssoufia Berrechid festeggiano un gol con un selfie di gruppo, gli avversari battono in fretta e si procurano un rigore.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Quando un'esultanza può diventare indigesta. Per informazioni chiedere ai giocatori del Youssoufia Berrechid, squadra del campionao marocchino che nell'ultimo turno ha ospitato il Mouloudia Oujda. Alla mezz'ora i padroni di casa trovano il vantaggio con un meraviglioso gol di El Fakih e decidono di festeggiare con un bel selfie di gruppo.

Un'esultanza già vista e rivista (Totti e Balotelli solo per citarne due) che però va per le lunghe. E così appena i giocatori rimettono piede in campo, l'arbitro fischia la ripresa e il Mouloudia si riversa immediatamente in avanti, cogliendo di sorpresa il Youssoufia Berrechid e guadagnando un calcio di rigore. 

Il gol del Youssoufia Berrechid regge per soli 10 secondi, perché dal dischetto Loualji non sbaglia e firma l'1-1 che sarà il risultato definitivo. Siamo certi che la prossima volta il Youssoufia Berrechid opterà per un'esultanza più tradizionale. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.