Juventus-Milan: curiosità, dove vederla in TV, probabili formazioni

La gara dell'Allianz Arena si gioca sabato alle 18.

0 condivisioni 1 commento

di - | aggiornato

Share

Il big match della 31ª giornata di Serie A è senza dubbio Juventus-Milan. La gara dell'Allianz Stadium vede i bianconeri primi in classifica con 18 punti di vantaggio sul Napoli, mentre i rossoneri cercano di rimanere agganciati al quarto posto dopo il pari contro l'Udinese nell'ultimo turno. 

All'andata i bianconeri si sono imposti 2-0 a San Siro grazie alle reti di Mandzukic e Cristiano Ronaldo. 

10 curiosità e le statistiche di Juventus-Milan

Juventus-Milan: 10 curiosità, probabili formazioni, dove vederla in TVGetty Images
Bonucci è stato l'ultimo marcatore del Milan contro la Juventus.
  • Escludendo Diego Milito nel 2008/09 (che aveva già giocato in precedenza in Serie B), l’ultimo giocatore prima di Krzysztof Piątek a segnare almeno 20 gol nel suo primo massimo campionato italiano era stato Andriy Shevchenko, nel 1999/2000.
  • L’ultimo marcatore del Milan contro la Juventus in Serie A è stato Leonardo Bonucci - il difensore attualmente alla Juventus ha trovato la rete nell’ultimo match contro il Cagliari e non ha mai segnato in due incontri consecutivi nel massimo campionato.
  • Tra i giocatori con almeno due reti all’attivo, l’attaccante della Juventus, Moise Kean è quello con la miglior media minuti/gol (uno ogni 53 giocati) nei cinque maggiori campionati europei 2018/19.
  • La Juventus ha schierato 30 formazioni diverse in queste prime 30 giornate di campionato.
  • Il Milan ha perso l’ultima trasferta di campionato (contro la Sampdoria) e non infila due sconfitte consecutive fuori casa in Serie A da ottobre 2017 (tre in quel caso).
  • La Juventus è una delle quattro squadre ancora imbattute in casa nei cinque maggiori campionati europei in corso, insieme a PSG, Liverpool e Borussia Dortmund.
  • L’ultimo successo del Milan in casa della Juventus in Serie A risale a marzo 2011 (0-1) grazie a una rete realizzata dall’attuale allenatore rossonero, Gennaro Gattuso, e quando sulla panchina del Milan sedeva Massimiliano Allegri.
  • La Juventus ha vinto le ultime sette gare interne contro il Milan nel massimo campionato: i bianconeri non hanno mai ottenuto otto successi casalinghi consecutivi contro i rossoneri nella loro storia in Serie A.
  • Il Milan è la squadra che ha segnato più reti alla Juventus nella sua storia in Serie A (214).
  • Il Milan ha vinto solo una delle ultime 12 partite contro la Juventus in Serie A (11P): il successo è arrivato nell’unica gara del parziale in cui i rossoneri hanno mantenuto la porta inviolata.

Juventus-Milan: data, orario e info biglietti

Juventus-Milan si gioca sabato 6 aprile alle 18 all'Allianz Stadium. I biglietti per Juventus-Milan sono acquistabili in vendita libera dalle 10 di mercoledì 27 marzo alle 18 di sabato 6 aprile. I canali di vendita autorizzati sono il sito web di TicketOne e le ricevitorie abilitate. Di seguito i prezzi dei biglietti per Juventus-Milan: 

  • Tribuna ovest laterale primo anello: 175€
  • Tribuna ovest laterale secondo anello: 155€
  • Tribuna ovest secondo anello: 170€
  • Tribuna family: 200€
  • Tribuna est centrale primo anello: 250€
  • Tribuna est centrale secondo anello: 250€
  • Tribuna est laterale primo anello: 200€
  • Tribuna est laterale secondo anello: 170€
  • Tribuna nord primo/secondo anello: 75€
  • Tribuna sud primo/secondo anello: 75€
  • Tribuna ospiti: 75€

Dove vedere Juventus-Milan in TV e streaming

Juventus-Milan sarà visibile in diretta TV su Sky sui canali Sky Sport Serie A (canale 202) e Sky Sport 251. Per vedere Juventus-Milan in streaming basta collegarsi a Sky Go, servizio riservato agli abbonati Sky, oppure, in alternativa, in abbonamento a NOW TV.

Juventus-Milan: le probabili formazioni

Allegri non dovrebbe rischiare Cristiano Ronaldo nella gara contro i rossoneri: il tecnico ha dichiarato di voler tenere fuori il portoghese per averlo al meglio nel match contro l'Ajax. Gattuso dovrebbe schierare Castillejo nel tridente, scalando Calhanoglu al posto di Paquetà, infortunato.

  • Juventus (3-5-2): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Rugani; Cancelo, Bernardeschi, Can, Bentancur, Spinazzola; Mandzukic, Dybala.  
  • Milan (4-3-3): Reina; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Bakayoko; Suso, Piatek, Borini.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.