Pelè ricoverato d'urgenza a Parigi. Ma non è in gravi condizioni

O Rei è stato portato in ospedale poche ore dopo l'incontro pubblico con Mbappé ed è stato trattenuto per precauzione. Prognosi non riservata.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Prima l'incontro pubblico in quel di Parigi con Kylian Mbappé, poi il grande spavento e infine il sospiro di sollievo. Durante la notte appena trascorsa, Pelè ha accusato un malore nella sua stanza d'albergo ed è stato ricoverato d'urgenza in ospedale. Fortunatamente le condizioni del 78enne, tre volte campione del mondo col Brasile, non sono gravi.

Negli ultimi tempi Pelè ha avuto diversi problemi di salute che è sempre riuscito a mettersi alle spalle: nel 2014 finì in terapia intensiva per una grave infezione urinaria, nel 2018 comparve in sedia a rotelle dopo un'operazione all'anca. Stavolta ha avuto a che fare con spasmi e febbre alta che in piena notte lo hanno costretto al ricovero per motivi precauzionali (la prognosi non è riservata).

Come detto, nella serata di ieri Pelè era apparso in pubblico per un evento organizzato da RMC insieme al fuoriclasse del PSG Kylian Mbappe. "Mbappé mi somiglia, può diventare il migliore al mondo se continua a giocare come adesso. Merita il Pallone d'Oro", erano state le parole di O Rei a cui Mbappé aveva risposto: "Il re resta sempre il re".

Pelè
Pelè, 78 anni, tre volte campione del mondo col Brasile

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.