Juventus, Bonucci su Kean: “Deve esultare con la squadra e basta”

Il difensore bianconero parla dell'esultanza del compagno di squadra.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Un finale di gara a dir poco concitato. A Cagliari, nell'anticipo della 30esima giornata di Serie A, la Juventus ha vinto 2-0 grazie alle reti di Bonucci prima e Moise Kean dopo. Dopo il gol di quest'ultimo è scoppiato il caos alla Sardegna Arena.

Il motivo? In risposta agli ululati razzisti di alcuni tifosi di casa, il classe 2000 ha esultato provocatoriamente davanti alla Curva dei tifosi sardi. Di questo gesto ha parlato a Sky Sport il difensore dei bianconeri Leonardo Bonucci: 

Kean sa che dopo un gol si deve pensare a esultare con la squadra e basta, lo sa pure lui che poteva fare qualcosa di diverso. Ma la colpa è per il 50% di Moise e per il 50% della Curva. Lui sa di aver sbagliato 

Poi Bonucci ha detto la sua su Matuidi, che è prima andato da Allegri e poi dall'arbitro Giacomelli per segnalare buu:

C'è stato qualche buu razzista dopo l'esultanza di Kean e Matuidi si è arrabbiato. Dobbiamo essere d'esempio, dobbiamo crescere tutti come sistema calcio anche in queste cose 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.