Inter, Icardi titolare contro il Genoa. Ma c'è chi non gradisce...

Il tecnico dei nerazzurri è tornato sui suoi passi e ha annunciato che l'argentino giocherà dal 1' contro i rossoblù. Ma una parte della squadra storce il naso.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

L'Inter ritrova Mauro Icardi. Nel turno infrasettimanale valido per la 30esima giornata di Serie A, l'argentino giocherà dal 1' contro il Genoa: non succedeva dal match contro il Parma del 9 febbraio deciso da una rete di Lautaro Martinez. In conferenza stampa Luciano Spalletti ha annunciato la scelta di puntare sul bomber ed è tornato sui suoi passi definendolo "più forte di Messi e Cristiano Ronaldo insieme, ma se considerato all'interno di un gruppo". 

Una retromarcia evidente, quella dell'allenatore, dopo il rumoroso sfogo di domenica sera al termine di Inter-Lazio. Un cambio di rotta netto arrivato dopo un confronto con la società, in primis con l'amministratore delegato Beppe Marotta. Per il bene dell'Inter, si è deciso di usare il buon senso, andare avanti e mettersi alle spalle la bufera. Ma come riporta Il Corriere dello Sport, c'è chi non ha affatto gradito il ritorno di Mauro Icardi in gruppo. 

Non solo i tifosi, che ieri hanno scritto un durissimo comunicato e si sono presentato alla Pinetina per chiedere la cessione del giocatore. Ma anche gran parte della squadra che si aspettava delle scuse o comunque un discorso per mettere un punto alla vicenda. Non c'è stato nulla di tutto questo. Icardi si è allenato tra l'indifferenza di molti e continua quindi ad avere un rapporto pessimo con diversi componenti dello spogliatoio. La speranza della dirigenza interista è che una vittoria e magari un gol possano aiutare a far tornare il sereno. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.