Cagliari, Giulini: "Kean? Sarebbe successo anche con Bernardeschi"

Le parole del presidente del Cagliari sugli ululati razzisti rivolti all'attaccante della Juve.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Ululati razzisti che hanno rovinato una bella serata di calcio. La Juventus ha vinto 2-0 in casa del Cagliari grazie alle reti di Bonucci e Moise Kean, ma la vittoria è stata macchiata dai buu rivolti all'attaccante classe 2000 da alcuni tifosi sardi presenti alla Sardegna Arena. 

Nel post partita, ai microfoni di Sky Sport, il presidente del club rossoblù Tommaso Giulini ha commentato così l'episodio:

Cerchiamo di evitare moralismi. Se a fare quell'esultanza fosse stato Bernardeschi, la reazione del pubblico sarebbe stata identica. Credo che Kean abbia sbagliato, come del resto hanno detto anche i giocatori della Juve

Giulini ha poi concluso:

Si può parlare di colpe a metà dopo l'esultanza, ma la colpa è in primis del giocatore. In ogni caso io ho sentito soprattutto fischi in realtà. Se ci sono stati cori razzisti vanno condannati ovviamente 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.