Napoli: il club tratta con il Real Madrid per Federico Valverde

Ancelotti ha chiesto a De Laurentiis il giovane centrocampista uruguaiano che si è recentemente messo in luce anche in Champions League con la casacca dei Blancos.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Quando l'estate scorsa Aurelio De Laurentiis aveva annunciato di aver affidato la panchina del Napoli a Carlo Ancelotti, furono in molti a pensare che il tecnico di Reggello sarebbe probabilmente stato il miglior acquisto del mercato partenopeo.

Forse, in qualche modo, ne era consapevole anche il presidente - che non per niente ha affermato e ribadito più volte nel corso della stagione che vorrebbe Carletto a vita - anche se forse si sarebbe aspettato, o comunque aveva sperato, di arrivare meno distante dalla Juventus in campionato.

Detto, poi, che quello della squadra partenopea era uno dei gironi più difficili della Champions League 2018-19 e che uscire dalla Coppa Italia a gennaio non può sicuramente essere ritenuto un successo, un certo calo di rendimento dopo il triennio sarriano può anche essere considerato fisiologico e normale, visti i cambiamenti di gioco e di mentalità introdotti dal nuovo tecnico.

Calciomercato Napoli: Valverde contro il Betis
Calciomercato Napoli: interessa Valverde del Real Madrid

Calciomercato Napoli: arriva Valverde dal Real Madrid?

Ma il Napoli non sta a guardare e pensa già alle manovre del prossimo calciomercato estivo. La squadra è solida e ben costruita in tutti i settori, salvo forse nel centrocampo, dove non è certo la qualità a mancare, quanto piuttosto la quantità: quattro giocatori di ruolo, in una squadra impegnata su almeno tre fronti, significano che la coperta è un po' troppo corta.

Ed è proprio lì in mezzo al campo che Ancelotti ha chiesto rinforzi. La linea del club è chiara e punta sui giovani e proprio in quest'ottica è stato individuato uno dei giocatori su cui puntano gli operatori di mercato del Napoli: Federico Valverde del Real Madrid. Uruguiano, classe 1998, il centrale di centrocampo dei Blancos è cresciuto nel Peñarol, da dove tre anni fa è stato prelevato e parcheggiato al Castilla. Un anno di prestito al Deportivo La Coruña - dove ha giocato con una certa continuità - e quest'estate l'aggregazione alla prima squadra.

Valverde festeggiato dai compagni di Nazionale
Per Valverde già 9 presenze e 1 gol in Nazionale

Tanta panchina con Lopetegui ma, con l'arrivo di Solari, lo spazio di Valverde è cresciuto, sia in Liga che in Champions League. Sì, perché Federico è già stato impiegato 4 volte in Europa - mica scontato quando giochi nel Real Madrid - e ora anche Zidane lo ha confermato nelle sue rotazioni, inserendolo sempre almeno nei minuti finali dei match da lui condotti in panchina. Di lui si è accorto anche un intenditore come Tabarez che lo ha fatto esordire già due anni fa nella Celeste, e Federico lo ha ripagato subito con un gol. Ecco perché Giuntoli è al lavoro su quell'asse Napoli-Madrid che sei anni portò sotto al Vesuvio Higuain, Albiol e Callejon, per un totale di circa 60 milioni: per Valverde, il ds spera di convincere Florentino ad abbassare le pretese che pare si assestino intorno ai 18 milioni.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.