Inter, Politano: "Fino al tiro come Robben? Il problema è dopo..."

L'esterno dei nerazzurri si racconta a DAZN: "Ci tengo a essere riscattato, per me sarebbe bellissimo rimanere qui".

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus, un nuovo mondo ti aspetta. Abbonati ora.

Nella sconfitta dell'Inter contro la Lazio è stato in assoluto uno dei migliori in campo. Matteo Politano ha sfiorato la rete a più riprese, ma la mira ha sempre difettato. Nulla però è compromesso. L'ex Sassuolo è ancora in piena corsa con i suoi compagni per un posto nella prossima Champions League. Intanto ai microfoni di DAZN il classe 1993 si racconta e scherza su un tifoso che l'ha paragonato ad Arjen Robben, stella del Bayern Monaco: 

Finta, movimento a rientrare e poi tiro sul secondo palo. Questa è la mia giocata tipica, la mia caratteristica. Spesso dopo allenamento mi fermo con Handanovic per provare questa giocata. Fino al tiro sembro Robben? Sì, il problema è dopo (ride, ndr)

Politano ha continuato parlando di Robben:

Robben è uno dei giocatori che mi è sempre piaciuto, per me è un modello da seguire. A volte mi fermo un attimo, invece di attaccare la porta. In questo aspetto devo migliorare. Altre volte faccio fatica a gestirmi, vorrei dare sempre il massimo

Su Spalletti e sul suo futuro:

Con il mister ho un rapporto bellissimo, parliamo spesso e mi dà tanti consigli, mi chiede di essere più cattivo. È proprio quello che mi manca. Io ci tengo a essere riscattato e per me sarebbe bellissimo rimanere qui

Infine sulla sua stagione:

Ho avuto alti e bassi, non ero abituato a giocare così tanto e ho avuto un calo fisico, però sono abbastanza contento. Adesso mancano dieci partite e cercherò di fare il massimo

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.