Bologna, Destro segna e si fa male durante l'esultanza

L'attaccante dei rossoblù si è fatto male durante la pazza esultanza. Mihajlovic: "E ti credo, non faceva uno scatto del genere da tre anni".

3 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il Bologna saluta la zona retrocessione. Dopo la vittoria per 2-1 contro il Sassuolo, la terza consecutiva dopo quelle ottenute contro Cagliari e Torino, i rossoblù sono saliti a quota 27 punti a +2 sull'Empoli terzultimo. A decidere la sfida è stato Mattia Destro con un colpo di testa nel finale. 

Una rete (la seconda in stagione in 315' giocati per l'ex Roma) a seguito della quale l'attaccante si è lasciato andare a una pazza esultanza. Si è tolto la maglia e ha iniziato a correre per tutto il campo, inseguito dai compagni di squadra.

Ha gioito così tanto che si è anche fatto male, procurandosi un risentimento muscolare alla coscia destra. Del goffo infortunio rimediato dal classe 1991, ha parlato in conferenza Sinisa Mihajlovic:

E ti credo che si è fatto male, non faceva uno scatto del genere da tre anni. Siamo usciti dalla zona retrocessione, ma non dobbiamo mollare. Adesso sarà necessario andare a Bergamo per vincere la partita

Così invece Destro:

Ho segnato un gol davvero importante, stiamo lavorando bene ma la strada ancora è lunga. Mihajlovic ha detto che sono titolare? Lo spero...

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.