Calciomercato, L'Equipe è sicura: Griezmann nel mirino del Barcellona

Il quotidiano francese rilancia l'interesse blaugrana per il centravanti colchonero, la cui clausola rescissoria si abbasserà sensibilmente a giugno.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Novantasei ore. All'Atletico Madrid sono bastati quattro giorni per dire addio agli ultimi due obiettivi stagionali rimasti dopo la dolorosa eliminazione dalla Copa del Rey. Martedì sera i Colchoneros, che da adesso in poi - tra le altre cose - potranno pensare al programmare il futuro calciomercato, sono stati esclusi dalla Champions League per mano di un grande Cristiano Ronaldo, autore della tripletta decisiva a estromettere la banda del Cholo dalla massima competizione internazionale per club.

A Bilbao invece è arrivato l'addio (quasi) definitivo alla Liga: probabilmente ancora scossi dai ceffoni ricevuti all'Allianz Stadium, Godin e soci sono caduti fragorosamente sotto i colpi di un Athletic che in campo ha messo più fame e cattiveria. Nelle interviste postpartita Simeone ha invitato tutti a mantenere la calma per non gettare quanto di buono fatto fino a oggi. Più in generale, il discorso potrebbe allargarsi alle ultime stagioni, visto che dall'approdo in panchina del tecnico argentino l'Atletico Madrid è passato da essere la seconda squadra della capitale spagnola a seria competitor di livello internazionale, mettendosi in bacheca anche qualche bel trofeo.

Le batoste recenti però hanno rimesso tutto in discussione, compresa la decisione della società di rinnovare il contratto del proprio allenatore fino al 2022. Il Cholo, che adesso andrà a guadagnare 24 milioni netti a stagione, non sembrerebbe più essere visto come quel comandante per il quale i giocatori scenderebbero in battaglia. E, più in generale, va anche considerata la semplice questione fisiologica: il gruppo portante della squadra ha raggiunto un'età avanzata e quindi il ciclo potrebbe essere arrivato irrimediabilmente alla fine.

Calciomercato, il Barcellona torna su Griezmann
Antoine Griezmann, attaccante dell'Atletico Madrid: un anno fa era vicino al Barcellona, oggi i blaugrana si rifanno sotto

Calciomercato, Atletico Madrid: Griezmann ai saluti? C'è il Barcellona

In estate l'Atletico Madrid perderà alcuni dei pezzi importanti di una rosa che in questi anni ha vinto tutto, arrivando quasi in cima al continente dopo essere stata sconfitta due volte in finale di Champions League. Lo scorso anno se n'erano andati Gabi e Fernando Torres, adesso toccherà sicuramente a Diego Godin e Filipe Luis. Ma, soprattutto, la prossima sessione di calciomercato potrebbe segnare definitivamente l'addio di Antoine Griezmann.

Perdere l'attaccante francese sarebbe un colpo durissimo per i Colchoneros, che però già un anno fa avevano rischiato di salutarlo. Nell'estate del 2018 infatti Grizou è stato molto vicino al trasferimento al Barcellona, che avrebbe fatto carte false per schierarlo in una sorta di tridente al fianco di Suarez e Messi. L'ex Real Sociedad però alla fine ha deciso di rimanere, grazie in particolare all'intervento dello stesso Simeone: il tecnico ha chiesto un incontro col giocatore e lo ha convinto della bontà del progetto societario, facendo leva sul fatto che la finale di Champions quest'anno si sarebbe giocata al Wanda Metropolitano.

Ora però le dinamiche sembrano essere cambiate radicalmente: secondo L'Equipe, i blaugrana sarebbero tornati alla carica e potrebbe tentare l'affondo decisivo per portarsi a casa il numero 7 colchonero pagando l'intero importo della clausola rescissoria. Una cifra abbastanza alta che ammonta attualmente a 200 milioni di euro, destinata però a scendere a 120 a partire dal mese di giugno. Per l'Atletico Madrid sarebbe una brutta botta, perché rinunciare a Griezmann significherebbe non solo veder partire uno dei migliori bomber della storia recente del club, ma anche ritrovarsi senza uno dei leader più carismatici del gruppo.

Approdato sulla sponda biancorossa del Manzanarre durante il calciomercato del 2014, il francese da qui a fine stagione arriverà a mettere insieme oltre 250 presenze e scollinerà quota 140 gol segnati con la maglia dell'Atletico Madrid. Il suo contratto, rinnovato nello scorso mese di giugno, lo vincola al club fino al 2023, ma l'impressione è che quella di Griezmann sia più riconoscenza che voglia di rimanere ulteriormente. A pochi chilometri lo aspetta il Barcellona, dove il giocatore andrebbe a inserirsi probabilmente nel miglior contesto europeo per quelle che sono le sue caratteristiche. Un ambiente diverso, in cui aprire un nuovo ciclo personale.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.