Calciatore del Carpi perde la testa: pugno a una ragazza e un barista

Il club si dissocia dalle azioni del suo tesserato e annuncia che saranno presi dei provvedimenti. Oggi intanto la partita con il Palermo al Barbera.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Vigilia tormentata in casa Carpi in vista della partita di Serie B al Barbera contro il Palermo. Come riportato dai quotidiani locali, infatti, ci sarebbe stata una vera e propria rissa l'altra sera al Kahlua, un locale del modenese, dove erano presenti almeno tre giocatori della squadra di Castori.

Uno di loro secondo le prime ricostruzioni avrebbe fatto degli apprezzamenti a una ragazza (probabilmente non graditi dalla stessa) e da qui la situazione sarebbe degenerata.

Il calciatore (e la cosa che rende il tutto ancora più strano è che in tutto questo avrebbe avuto un ruolo importante anche la moglie dello stesso giocatore) infatti avrebbe colpito con un pugno la ragazza e, successivamente, il barista del locale intervenuto in difesa della donna. Sempre secondo quanto riportato dai quotidiani locali, il Carpi avrebbe preso le distanze da quanto accaduto e si sarebbe già mosso per punire i responsabili dell'accaduto con delle sanzioni.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.