Psg, Rabiot punito ancora: ha messo "mi piace" all'esultanza di Evra

Continuano i problemi tra il centrocampista francese e il club parigino: stavolta è stato sospeso ufficialmente fino al 27 marzo, anche per via di una notte brava in discoteca.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Continuano i problemi tra il Psg e Adrien Rabiot. Il centrocampista francese, secondo i rumors di calciomercato "colpevole" di essersi promesso al Barcellona, questa volta l'avrebbe combinata grossa, tanto da spingere il club parigino a sospenderlo ufficialmente fino al 27 marzo 2019. E si parla anche di un potenziale licenziamento per giusta causa a seguire.

I motivi che avrebbero condotto a questa decisione del Psg sarebbe fondamentalmente due: in primo luogo Rabiot sarebbe stato beccato nel corso di una notte brava in discoteca (il tutto certificato candidamente anche sui social network del giocatore).

Ma l'accusa più pesante, anche questa facilmente confermabile attraverso i social media, è che Rabiot abbia gradito il post su Instagram in cui Patrice Evra esultava per la vittoria del Manchester United sul Psg nel corso della partita di ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Insomma, stavolta l'ha combinata davvero grossa. L'addio tra Rabiot e il Psg è praticamente scontato, resta solo da capire le modalità.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.