Inter, Wanda Nara: "Continuerò sempre a dire ciò che penso"

Le parole della moglie-agente di Mauro Icardi a margine del Premio Socrate 2019.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Un riconoscimento per una donna in carriera che si sta facendo spazio nel mondo del calcio. Lo ha ricevuto la moglie-agente di Mauro Icardi, Wanda Nara, che a Milano ha messo in bacheca il Premio Socrate 2019, ideato da Cesare Lanza per esaltare il "merito" e "libertà di espressione".  

Quella libertà che Wanda Nara difende a spada tratta, ancor di più in un momento come questo in cui è continuamente sotto la luce dei riflettori per la vicenda che la vede coinvolta insieme all'attaccante dell'Inter. 

Il calcio è un mondo ostico - ha dichiarato Wanda Nara - e difficile, ma io continuerò a esprimere sempre la mia opinione. Auguro alle mie figlie di trovare un uomo come Mauro, che le lasci fare ciò che desiderano e le difenda anche se non è d'accordo su quel che dicono

Poi ha proseguito così:

Io continuerò ad esprimere le mie idee e a dire tutto quello che penso. Ripeto, per una donna il mondo del calcio è difficile. Io lavoro da quando ero una bambina, perché voglio essere indipendente. Mi auguro di vivere in un mondo più tranquillo e sereno. Io ringrazio Mauro che mi ascolta sempre, ricordate che le donne vanno sempre ascoltate. A volte si litiga in casa, ma l'importante è il rispetto

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.