Indian Wells: Federer batte Wawrinka, Kohlschreiber supera Djokovic

Federer supera Wawrinka in due set. Successo a sorpresa di Kohlschreiber su Djokovic in due set. La Svitolina batte la Barty dopo una partita-maratona di oltre tre ore.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Roger Federer si è aggiudicato l’attesissimo derby svizzero con Stan Wawrinka con il punteggio di 6-3 6-4 nel terzo turno del Masters 1000 di Indian Wells. Il cinque volte vincitore del torneo californiano ha vinto il sesto confronto diretto consecutivo con il connazionale portando il bilancio complessivo a 22 vittorie nelle 25 sfide disputate nella loro carriera.

Federer non ha mai concesso alcuna palla break e ha realizzato un break in ciascuno dei due set. Nel primo parziale Wawrinka ha salvato tre palle break nel secondo game ma al sesto game Federer ha trasformato il suo quinto break point del set portandosi in vantaggio per 4-2.

Il venti volte campione di tornei del Grande Slam ha concluso il primo set al nono game dopo 28 minuti con uno spettacolare serve and volley. Federer ha conquistato il secondo break dell’incontro nel terzo game e ha tenuto agevolmente i suoi turni di servizio portando a casa il match dopo appena 59 minuti. King Roger affronterà ora il britannico Kyle Edmund, che si è imposto sul moldavo Radu Albot per 6-3 6-3.

Roger Federer:

Mi sono sentito bene fin dall’inizio. E’ sempre una grande emozione giocare ad Indian Wells. La cosa più soddisfacente è che sono riuscito a fare tutto bene. Ho tenuto i miei turni di battuta con grande autorità e ho giocato bene anche in risposta. Edmund è un ragazzo molto serio. Ha un rovescio simile a quello di Murray e ha un dritto molto potente

Il trentacinquenne tedesco Phillip Kohlschreiber ha regalato la sorpresa battendo il numero 1 del mondo e cinque volte vincitore di Indian Wells Novak Djokovic per 6-4 6-4. Kohlschreiber ha vinto la venticinquesima partita in carriera contro un giocatore appartenente alla top 10 mondiale.

Il tennista di Augsburg ha finalmente conquistato il primo successo della sua carriera contro il serbo, che aveva vinto tutti gli undici confronti diretti precedenti. Il bavarese, reduce da tre sconfitte consecutive nelle ultime partite, ha servito per il match per la prima volta sul 5-2 in suo favore nel secondo set, ma Djokovic ha realizzato il suo primo break dell’incontro allungando l’incontro. Kohlschreiber ha concluso la partita al servizio nel decimo game con un vincente di dritto qualificandosi per gli ottavi di finale dove affronterà il francese Gael Monfils, che ha vinto 13 dei 15 confronti diretti con il tedesco.

Phillip Kohlschreiber:

E’ stata una vittoria speciale contro il numero 1 del mondo, ma il torneo non è finito. Devo tornare in campo per gli ottavi di finale e ritrovare la concentrazione giusta. Voglio celebrare il momento insieme al mio coach

Djokovic è tornato in campo pochi minuti dopo per giocare il match di doppio insieme al compagno Fabio Fognini. Il serbo ha potuto riscattare la delusione per la sconfitta nel singolare con un successo contro gli specialisti del doppio Jean Julien Rojer e Horia Tecau con il punteggio di 7-6 (10-8) 2-6 10-6 al super tie-break.

L’altra grande sorpresa di giornata è arrivata dal giovane polacco Hubert Hurkacz, che ha superato in rimonta Kei Nishikori per 4-6 6-4 6-4. Hurkacz, protagonista delle ultime Next Gen ATP Finals di Milano nello scorso Novembre, ha battuto Nishikori per la seconda volta in un mese dopo la vittoria sempre in tre set a Dubai.

Hubert Hurkacz:

Kei è un giocatore incredibile e sono molto felice di averlo battuto. E’ stata una partita molto dura. Ho cercato di rimanere positivo e di lottare per ogni punto. Alla fine ha funzionato tutto bene. Ho servito bene e oggi era davvero cruciale contro un avversario di questo livello

Hurkacz giocherà il suo ottavo di finale contro il Next Gen canadese Denis Shapovalov, che ha sconfitto Marin Cilic 6-4 6-2 riscattando la sconfitta contro il croato nell’ultimo scontro diretto dello scorso Ottobre a Basilea.

Nadal facile contro Schwartzman

Tutto facile il cammino di Rafael Nadal, che ha superato l’argentino Diego Schwartzman per 6-3 6-1 aggiudicandosi la nona vittoria stagionale su undici partite disputate. Nadal ha sempre vinto nei sette confronti diretti contro il sudamericano.

Rafael Nadal:

Ho iniziato la partita molto bene. Il mio servizio ha funzionato alla perfezione soprattutto nel primo set. Sono contento di aver giocato bene contro un avversario, che mi aveva dato sempre filo da torcere in passato

Nadal affronterà il finalista del torneo di Parigi Bercy 2018 Filip Krajinovic, che ha superato Danil Medvedev per 6-3 6-2.

WTA Premier Mandatory: Svitolina supera Barty nel match più lungo del 2019

L’ucraina Elina Svitolina ha battuto l’australiana Ashleigh Barty per 7-6 (10-8) 5-7 6-4 dopo tre ore e dodici minuti nel match più lungo disputato finora nel circuito femminile nel 2019. Svitolina ha vinto il tie-break del primo set per 10-8 dopo aver salvato quattro set point. Barty è andata in svantaggio per 5-3 nel secondo set ma ha rimontato vincendo quattro game consecutivi e ha portato a casa il secondo set per 7-5. La giovane ex giocatrice di cricket australiana ha preso un break di vantaggio sul 3-1 ma ha subito la rimonta di Svitolina, che ha messo a segno quattro game di fila. L’ucraina ha subito un break mentre stava servendo per il match sul 5-3, ma ha strappato di nuovo la battuta nel decimo break concludendo un match ricco di colpi di scena.

Elina Svitolina:

E’ stato un match lungo perché abbiamo avuto scambi prolungati e game interminabili. Ho avuto la sensazione che la partita fosse persino più lunga di 3 ore e 12 minuti

La prossima avversaria di Svitolina sarà la diciannovenne ceca Marketa Vondrousova, che ha regalato la più grande sorpresa dell’edizione di quest’anno di Indian Wells battendo la numero 2 del mondo Simona Halep per 6-2 3-6 6-2. Vondrousova ha preso un vantaggio di 5-1 nel terzo set grazie a tre break. Halep ha accorciato le distanze con un break al settimo game nel momento in cui Vondrousova stava servendo per il match, ma la ceca ha tolto la battuta per la quarta volta nell’ultimo game chiudendo la partita dopo 1 ora e 39 minuti.

La diciottenne canadese di origini romene Bianca Andreescu ha battuto la cinese Wang Qiang 7-5 6-2 qualificandosi per i quarti di finale dove giocherà contro Garbine Muguruza, che ha superato l’olandese Kiki Bertens in rimonta per 5-7 6-4 6-1. Con Vondrousova e Andreescu due teenager hanno raggiunto i quarti di finale nella stessa edizione di Indian Wells per la prima volta dal 2009.

Bencic batte Osaka

La svizzera Belinda Bencic continua il suo eccellente momento di forma battendo la numero 1 del mondo Naomi Osaka per 6-3 6-1 poche settimane dopo il trionfo nella finale del torneo di Dubai contro Petra Kvitova. Bencic ha preso due break di vantaggio portandosi sul 4-1. Osaka ha recuperato un break di svantaggio nell’ottavo game ma Bencic ha strappato di nuovo il vantaggio chiudendo il primo set per 6-3. Osaka ha sprecato un break di svantaggio nel primo game. Bencic ha preso un break di vantaggio con un dritto incrociato e ha tenuto due game di servizio portandosi sul 4-1. La numero 23 del mondo, tornata a grandi livelli quest’anno dopo una serie infinita di infortuni, ha strappato di nuovo la battuta alla giapponese prima di concludere il match al servizio.

Bencic giocherà un altro confronto contro una top 10 in un quarto di finale di alto livello contro Karolina Pliskova, che ha superato l’estone Anett Kontaveit per 7-6 (7-0) 4-6 6-2.

Belinda Bencic:

Penso di aver giocato un grande match. Bisogna essere perfetti contro avversarie così forti come Naomi. Gli infortuni sono alle spalle. Ho vissuto momenti difficili che hanno cambiato la mia prospettiva. Ho imparato molto dal periodo di stop e ora sono tornata a divertirmi

La vincitrice del torneo di Wimbledon 2018 Angelique Kerber ha battuto in rimonta la rivelazione della scorsa stagione Aryna Sabalenka per 6-1 4-6 6-4 aggiudicandosi la prima vittoria dell’anno contro una top 10.

Sabalenka si è portata in vantaggio di due break arrivando a due game dalla vittoria sul 4-1 nel set decisivo, ma Kerber ha rimontato vincendo cinque game consecutivi. La tedesca affronterà Venus Williams, che si è imposta per 6-4 6-4 su Mona Barthel. Kerber guida 5-3 nei confronti diretti con la statunitense e ha vinto l’ultimo match a Sydney nel 2018 nel terzo set.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.